Il calcio femminile ha sempre più adepti? Non per l’Atalanta: rotto il legame col Mozzanica

Il calcio femminile ha sempre più adepti? Non per l’Atalanta: rotto il legame col Mozzanica

Secondo la presidente del club lombardo, gli orobici non vorrebbero proseguire la partnership, decisione che provocherebbe la non iscrizione alla Serie A donne

di Redazione VN

Sono passati soltanto pochi giorni dalla conclusione della bella esperienza della Nazionale azzurra ai Mondiali femminili e trascorse poche ore dalle parole di Milena Bertolini, che ha auspicato un passaggio al professionismo di tutto il movimento italiano. E allora non ci sta Ilaria Scarsilli, presidente dell’ASD Mozzanica, club di Serie A femminile legato all’Atalanta dal 2017 e che milita nella massima categoria dal 2010. Queste le sue parole sul sito ufficiale della società lombarda:

A seguito della decisione da parte dell’Atalanta di non voler prendere in esame i progetti proposti dalla dirigenza della società ASD Mozzanica e quindi di dare un futuro certo all’Atalanta Mozzanica, la stessa società comunica che alle attuali condizioni non parteciperemo al campionato 2019-2020. Ci troviamo a dover prendere una decisione molto dolorosa, ma obbligata a meno di uno sviluppo dell’ultima ora. Società come la nostra non possono competere con le grandi, per sopravvivere è necessario avere alle spalle un club professionistico che possa garantire alle nostre ragazze un futuro nel calcio femminile, ora più che mai, poiché l’avvento del professionismo nel nostro mondo è da più fonti dato come imminente. Credevamo che le nostre richieste potessero essere ascoltate, ma così non è stato fino ad oggi e il termine per l’iscrizione è dietro l’angolo…

Guagni: “Sconfitta che brucia, ma ci servirà per crescere e tornare più forti di prima”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy