Ignora l’alt della polizia e si schianta: illesi. A bordo anche l’obiettivo viola Tonelli

Ignora l’alt della polizia e si schianta: illesi. A bordo anche l’obiettivo viola Tonelli

Ignora l’alt della polizia e poi si schianta con l’auto contro il muro di una casa. E’ succeso nella notte tra il 26 e 27 luglio, intorno alle quattro, quando …

di Redazione VN

Ignora l’alt della polizia e poi si schianta con l’auto contro il muro di una casa. E’ succeso nella notte tra il 26 e 27 luglio, intorno alle quattro, quando un’auto di grossa cilindrata non si è fermata all’alt della polizia, in viale Michelangelo, proseguendo a forte velocità e andandosi a schiantare contro il muro di un’abitazione. Il conducente della macchina si è allontanato subito dopo lo schianto. La vettura, una Bmw M3, è intestata al calciatore dell’Empoli Mario Rui Silva Duarte, che tuttavia non sarebbe stato presente.

 

Al momento dello scontro a bordo, oltre al guidatore, c’erano anche il difensore dell’Empoli Lorenzo Tonelli e una ragazza, entrambi illesi. Sul posto è intervenuta la polizia municipale per i rilievi. Secondo quanto ricostruito, quando ha ignorato l’alt, il conducente stava parlando al cellulare. L’auto, dopo aver sbandato colpendo dei motorini in sosta e dei cartelli stradali, si è schiantata contro il muro di un palazzo all’angolo tra viale Michelangelo e via Marsuppini. La società calcistica, da parte sua, ha confermato quanto accaduto e la presenza sull’auto del giocatore Lorenzo Tonelli. Quanto all’uomo alla guida del mezzo rischia un doppia sanzione amministrativa, per non essersi fermato all’alt della polizia e per essere fuggito dal luogo di un incidente senza feriti.

 

(La Nazione)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy