Gollini ricorda: “Quando lasciai Firenze per Manchester. Giggs tra i primi che conobbi”

Gollini ricorda: “Quando lasciai Firenze per Manchester. Giggs tra i primi che conobbi”

L’aneddoto di Pierluigi Gollini, che scelse di lasciare la Fiorentina facendo infuriare Corvino

di Redazione VN

Il portiere dell’Atalanta Pierluigi Gollini, intervistato dal canale della Serie A, ha ricordato gli anni delle giovanili con l’ormai noto trasferimento dalla Fiorentina allo United che fece infuriare Corvino:

A 15 anni ebbi l’offerta della Fiorentina, che mi prese dalla Spal. Dopo qualche mese mio papà mi chiese se me la sarei sentita di andare all’estero, quando mi disse del Manchester United non ci potevo credere. La prima volta che sono arrivato al centro sportivo, sono andato a mangiare e dopo pochi minuti sono arrivati Giggs e Ferdinand si sono seduti vicino a me, li ho guardati e ho detto: ‘wow’. Nelle giovanili ero in squadra con Pogba, Lingaard e Rashford, venivano tutti dall’Academy. Quando giochi con gente così forte non puoi far altro che crescere.

QUANDO GOLLINI SI TRASFORMA IN… GOLLORIUS

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy