Gli arbitri contro la FIGC: “Le bombolette spray fanno schifo!”

Gli arbitri contro la FIGC: “Le bombolette spray fanno schifo!”

Gli arbitri della Serie A protestano contro la FIGC per la scarsa qualità delle bombolette spray

di Redazione VN

La FIGC e gli arbitri della serie A danno vita ad un ‘caso’ quanto meno particolare. Il motivo del contendere sono le bombolette spray, che i direttori di gara usano per segnare la posizione del pallone durante i calci piazzati e la distanza delle barriere.

Le bombolette attualmente in dotazione hanno però fatto flop, secondo gli arbitri. Come riporta l”Ansa’, qualche direttore di gara ha addirittura detto della alla Figc che “fanno schifo”, in quanto la schiuma scompare in pochi secondi e, a molti arbitri, durante la corsa l’oggetto è caduto a causa di un supporto instabile con i disagi facilmente immaginabili.

A questo punto, al presidente dell’Aia Marcello Nicchi non è rimasto che contestare ufficialmente la recente scelta del direttore generale della Figc Michele Uva delle bombolette ‘vanishing spray’ (mentre l’Aia era orientata, in linea con Fifa e Uefa, a individuare un altro prodotto ritenuto il migliore sul mercato, in circa 5mila pezzi).

Nicchi ha anche informato la Lega di serie A, la Lega di serie B e la Lega Pro, sollevando gli arbitri da qualsiasi irregolarità e malfunzionamento dovuto e procurato dalle bombolette spray. Gli arbitri hanno anche confessato la volontà di decidere autonomamente quale tipo di attrezzatura usare.

goal.com

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Outsider - 5 anni fa

    Nessuna sorpresa, nella Banana Republic chiamata Italia funziona così. Gli enti pubblici, inclusa la FIGC, pagano il prezzo di mercato + l’importo “mazzette”. Lo sanno tutti meno coloro che dovrebbero indagare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valter Pellegrini - 5 anni fa

    L’inventore del “sistema bombolette” è un brasiliano che le ha proposte nel campionato locale già diversi anni fa. Usate durante il mondiale sono state adottate nei vari campionati.
    L’inventore ha chiaramente registrato il brevetto per quanto riguarda supporto e materiale delle bombolette.
    Qualcuno in FGCI ha pensato bene di fare uso di quelle prodotte da un’altra azienda che le vende addirittura più care di quelle Brasiliane.
    Ma è bastato vedere Report di domenica per rendersi conto di come funziona il mondo del calcio.
    È il più grosso vaso di Pandora che ci sia attualmente tra gli scandali mondiali.
    Qualora fosse scoperchiato il calcio,non esisterebbe più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il Viola di Gallipoli - 5 anni fa

    Stavo aspettando che qualcuno lo dicesse.

    Fanno schifo e sono anche pagate 3-4 volte il valore di mercato.
    Non mi stupirei se scoppiasse qualche scandalo su appalti pilotati….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy