Frey: “Parlo con Ribery tutti i giorni, sorpreso da cosa vuole fare. E in futuro…”

Frey: “Parlo con Ribery tutti i giorni, sorpreso da cosa vuole fare. E in futuro…”

“Commisso pensa a qualcosa di importante, anche a livello infrastrutturale con l’acquisizione dei terreni per il nuovo stadio”, conferma l’ex viola

di Redazione VN

A seguire vi proponiamo i passaggi più interessanti dell’intervista rilasciata dall’ex viola Sebastien Frey a Leero Sport News: “Ribery è molto ansioso di dimostrare che è ancora ai suoi massimi livelli, è già entrato nel cuore dei tifosi viola. Franck è il simbolo scelto dalla nuova proprietà. Non dimentichiamoci che San Siro gli ha riservato una standing ovation, è un grandissimo giocatore che sarà apprezzato da tutti in Italia. Io e lui ci chiamiamo ogni giorno, è venuto a mangiare a casa mia la scorsa settimana. Franck è sempre stato un giocatore al di sopra della norma ed è un atleta integro. E’ sempre di buon umore e sa cosa significa vincere, ha la mentalità giusta per farlo. Mi ha sorpreso la sua voglia di portare la Fiorentina ai massimi livelli.

Penso che dopo l’esperienza a Firenze tornerà a Monaco, il Bayern gli offrirà una posizione nel club proporzionata alla sua grande carriera. Fiorentina mio club del cuore? Certo, è quello in cui ho giocato maggiormente. Per me rappresenta qualcosa in più rispetto alle altre squadre in cui ho giocato. Ho l’impressione che la nuova proprietà voglia fare qualcosa di importante, anche a livello infrastrutturale con l’acquisizione dei terreni per il nuovo stadio. Ci sono dei segnali precisi come gli acquisti di Ribery e Pedro. Mio futuro? Mi è stato offerto un interessante progetto con la Fiorentina, inclusa la creazione del team Legends. Lo stiamo preparando e faremo la presentazione ufficiale con una prima partita con la squadra. Dall’altro lato, sto creando un’accademia di portieri”. ZAZZARONI: “ALTRO CHE USURATO, RIBERY HA RESTITUITO A FIRENZE UN’IDEA DI CALCIO ALTA”

Chiesa è recuperato (e motivato): Montella verso la conferma dell’undici-tipo

Viviano a VN: “Chiesa rinnoverà, sarei potuto tornare ma aveva ragione Pradè. Vi dico quanto finisce stasera”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Zinigata - 5 mesi fa

    Ci sono pochi ex calciatori della Viola che ricordo con così tanta simpatia come quella che riserbo per Seba Frey

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy