Fallo di mano, sta per cambiare di nuovo la regola: la novità

Le novità sul fallo di mano

di Redazione VN

Sta per cambiare ancora una volta la regola del “fallo di mano” nel calcio. Quello offensivo, non quello difensivo che sarà solo “chiarito” nel corso del prossimo Annual Meeting. L’International Board sta preparando una parziale retromarcia rispetto alle regole vigenti dal 2019. L’ultimo tocco prima che la palla entri in porta, sarà sempre punito col fallo anche se il “mani” sarà involontario. Per i tocchi precedenti, in caso di involontarietà, l’eventuale gol successivo non verrà annullato. Mercoledì prossimo verrà discussa questa modifica e dal prossimo giugno sarà ufficiale visto che prima dell’approvazione definitiva si dovrà aspettare almeno fino a febbraio. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LupoAlberto - 2 mesi fa

    Niente è più aleatorio della “volontà” di un fallo di mano. Però è vero che c’è chi si allena a calciare volontariamente il pallone sulle mani dell’avversario, per guadagnarsi un rigore. Non esisterà mai un arbitraggio perfetto, ma la differenza la fa chi legge situazioni simili in modi diversi, e spesso a senso unico.
    Purtroppo chi dovrebbe vigilare è spesso asservito a certe solite squadre, per cui chiuderà sempre gli occhi su certi episodi, per ingraziarsi i potenti…
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy