Ex viola, per Salah “stop di 3 o 4 settimane”: a rischio il debutto al Mondiale

Ex viola, per Salah “stop di 3 o 4 settimane”: a rischio il debutto al Mondiale

Il Mondiale dell’ex viola Mohamed Salah potrebbe cominciare con una o due partite di ritardo

di Redazione VN

Il Mondiale dell’ex viola Mohamed Salah potrebbe cominciare con una o due partite di ritardo: secondo uno dei fisioterapisti del Liverpool, infatti, l’attaccante egiziano avrebbe bisogno di “tre o quattro settimane” per recuperare dall’infortunio alla spalla sinistra rimediato nella finale di Champions League contro il Real Madrid.
NIENTE URUGUAY? — “In teoria ci vorranno tre o quattro settimane, ma cercheremo di ridurre i tempi di recupero”, ha spiegato Ruben Pons, fisioterapista dei Reds. Quasi certo, quindi, che l’ex Roma e Fiorentina salterà la gara di esordio dell’Egitto, in programma il 15 giugno contro l’Uruguay. E a rischio c’è anche la seconda partita, quella contro i padroni di casa della Russia, che si giocherà il 19 giugno. Nella peggiore delle ipotesi, Salah potrebbe rientrare il 25 giugno contro l’Arabia Saudita. E il c.t. Cuper lo perderebbe per i due match più delicati, quelli che molto probabilmente decideranno il destino della selezione africana al Mondiale. Lo scrive Gazzetta.it. 

Violanews consiglia

Dopo Badelj, nel mirino Cataldi e Grassi. Ma c’è il rischio De Laurentiis

Amburgo retrocesso, Walace vuole cambiare aria: la Fiorentina ci pensa. La cifra…

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. palo - 2 anni fa

    succede succede a volte succede mi viene da piangere

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy