Ex viola, Di Livio: “Salah, situazione scandalosa. Ci vuole più rispetto”

Ex viola, Di Livio: “Salah, situazione scandalosa. Ci vuole più rispetto”

Ai microfoni di Radio Blu è intervenuto l’ex viola Angelo Di Livio: “Sousa? Da giocatore non ricordo uno straniero che abbia avuto l’impatto sul campionato italiano che ha avuto lui. …

di Redazione VN

Ai microfoni di Radio Blu è intervenuto l’ex viola Angelo Di Livio: “Sousa? Da giocatore non ricordo uno straniero che abbia avuto l’impatto sul campionato italiano che ha avuto lui. E’ un ragazzo eccezionale, positivo, sempre con il sorriso sulle labbra. E’ stata una scoperta straordinaria. Ha personalità, non ci sono dubbi. Quando si mette in gioco diventa straordinario, è un professionista esemplare. Come farsi accettare a Firenze da ex juventini? Io sono stato me stesso, Firenze è una piazza che sa capire quando c’è l’impegno e quando non c’è. Per Sousa è una possibilità incredibile e sono sicuro che la vorrà cogliere in pieno.

 

Purtroppo alla Fiorentina ci sono tanti punti interrogativi. La situazione Salah è scandalosa, ho saputo che c’è una confusione incredibile. Firenze e la Fiorentina hanno dato la possibilità a Salah di tornare a certi livelli, ci vuole un po’ più di rispetto per la gente e per la maglia. Sono qualità che distinguono un uomo. La società è un po’ ingenua, come lo è stata con i giocatori che se ne sono andati a parametro zero. Rossi? Pagherei per rivederlo al 100%, è la cosa che più mi ha fatto male in questi anni. Con lui la Fiorentina sarebbe già a buon punto, un valore aggiunto per Paulo Sousa”.

 

 

REDAZIONE

Twitter: @Violanews

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy