Europa League, Dudelange-Qarabag sospesa a causa di un drone con la bandiera armena

Europa League, Dudelange-Qarabag sospesa a causa di un drone con la bandiera armena

I tifosi ospiti hanno cercato di invadere il campo, così l’arbitro ha riportato le squadre negli spogliatoi

di Redazione VN

Tensione in Europa League: la partita DudelangeQarabag è stata sospesa nel primo tempo sul risultato parziale di 0-2 a favore degli ospiti azeri. Colpa di un drone – racconta Calciomercato.com – che sorvola il campo con la bandiera dell’Armenia. Protagonista di due guerre con l’Azerbaigian: la prima armeno-azera dopo l’indipendenza dalla Russia nel 1918 con l’unificazione dei territori caucasici in un unico Stato (i musulmani azeri insorsero rifiutando di combattere contro altri musulmani dell’Impero Ottomano in favore degli armeni); l’altra è la guerra del Nagorno Karabakh tra il gennaio 1992 e il maggio 1994 nel sud-ovest dell’Azerbaigian tra la Repubblica azera e la maggioranza etnica armena del Nagorno Karabakh sostenuta dalla Repubblica armena. I tifosi ospiti hanno cercato di invadere il campo, così l’arbitro ha riportato le squadre negli spogliatoi. Poi la partita è ripresa dopo mezzora.

Europa League [LIVE!] – Segui in TEMPO REALE Lazio-Rennes e le gare del 2° turno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy