È un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo: la situazione degli esuberi e dei giovani in uscita

È un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo: la situazione degli esuberi e dei giovani in uscita

Il lavoro in uscita del ds Daniele Pradè non è ancora finito. Tra “giocatore non funzionali al progetto” e giovani da piazzare…

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani

Chiamarli tutti indistintamente “esuberi” sarebbe una forzatura, ma in comune hanno il solito destino: lasciare Firenze, almeno per una stagione. Dabo, Cristoforo, Eysseric e Thereau i nomi più conosciuti, ma nei prossimi giorni la squadra mercato viola cercherà una sistemazione anche per gli ultimi giovani rientrati dai prestiti. Aggiungendo Baroni (’98), Pinto (’98), Schetino (’94), Salifu (’92), Gori (’99) e Maganjic (’99), la lista degli elementi ancora da piazzare sale fino a 10 elementi (escludiamo l’infortunato Cerofolini). Tutti giocatori che, utilizzando le parole di Pradè, rientrano nei “circa 60 non funzionali al progetto”. Quadro confermato da Montella con le scelte di campo tra la tournée negli Usa e le ultime amichevoli.
Tanto è stato fatto dall’insediamento della nuova dirigenza, ma tanto c’è ancora da fare. Da tenere sott’occhio ci sono anche quei giocatori non apertamente sul mercato ma allo stesso tempo tutt’altro che incedibili. Fanno parte di questo gruppo Rasmussen, Ceccherini, Biraghi, Simeone e forse anche Montiel (ma solo in prestito). Eventuali offerte per loro verrebbero sicuramente prese in considerazioni. Discorso a parte per i classe 2000 che salgono dalla Primavera: Beloko, Koffi, Hanuljak, Gorgos, Touré, Simonti, Ferrarini, in questo momento a disposizione di Bigica. Le regole del massimo campionato giovanile consentono la presenza di cinque fuori quota, anche se un’esperienza lontano da Firenze a titolo temporaneo sarebbe la soluzione migliore per tutti.

Calciomercato – Valanga di uscite per Fiorentina, Atalanta e Genoa. La Roma si rinforza con Zappacosta

Eysseric, si avvicina l’addio: lo vogliono due squadre francesi

L’Atalanta pensa a Biraghi per sostituire Reca. Forte concorrenza dell’Inter

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Purple400 - 1 settimana fa

    Sottil, Vlahovic, Castrovilli. A Firenze ad majora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. guxmix - 1 settimana fa

    Forse non ci rendiamo conto di cosa significhino le parole di Prade in conferenza stampa .
    Liberarsi di giocatori che non vogliono piu restare e che hanno mercato non é difficile..il problema é sbolognare tutto il ciarpame che il signor Corvino ci ha portato in questi tre anni…
    Se Prade ci riuscirà ( e gli ci vorranno un paio di sessioni di mercato dopo questa) significa permettere alla società di investire a pieno regime non dovendo pagare stipendi inutili a giocatori inutili..io dico che a conti fatti avrebbe a disposizione una decina di milioni in più e un sacco di grane in meno..lo scopo finale é di avere in rosa prima squadra 22-24 giocatori pienamente condivisi tra staff tecnico e dirigenza..e sfoltire le giovanili mantenendo uno zoccolo duro di giovani di vera prospettiva possibilmente fiorentini o toscani e smettere di comprare all’estero giovani sconosciuti per chissa quali interessi personali(Pantaleo docet) intessendo solidi rapporti con società toscane per un controllo territoriaale sui vivai..poi speriamo che Commisso doti al più presto se non lo stadio di proprietà almeno una sede sociale e un VERO CENTRO SPORTIVO degno di questo nome..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Barsineee - 1 settimana fa

    interessante il commento che ho trovato su TMW. “Sono poche le cessioni (dei giovani giocatori, molti sono mandati in prestito) in casa viola visto anche l’intenzione di fare una seconda squadra in futuro”. Mi sembra assolutamente un concetto da tenere di conto. L’intenzione di fare una squadra B a partire dal prossimo campionato, discussa con il Presidente della Lega Pro è sicuramente una cosa fondamentale e interessante per la nostra società. Non mandare via a casaccio una serie di giocatori e tenerli in una Fiorentina B e vedere come se la giocano con la maglia viola in leghe minori (ricordiamoci che una Squadra B può essere promossa anche in Serie B se vince la Lega Pro, ammesso che la Squadra A non sia nella stessa lega!).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. folder - 1 settimana fa

    + 4 dal 10 Agosto = nessun acquisto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Trillo - 1 settimana fa

      Scusi Folder ma si deve esser perso Badelj, Boateng, Lirola e Pulgar. Sono arrivati prima le crea un problema?
      Non per polemica eh, ma cosa c’entra contare i gg dal 10, data del primo acquisto, quando è già stato fatto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 1 settimana fa

        Parlo di quello di cui tutti questionano:GLI ACQUISTI PESANTI!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Etrusco - 1 settimana fa

      Oh Folder ma sei diventato pure te un vedovo del ciantellismo? Hanno preso già 4 giocatori validi ed il resto arriverà entro la fine del mercato. Ricordati che hanno trovato il quasi nulla cosmico ed hanno dovuto pure pagare la società che quelli di prima avevano ricevuto gratis.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 1 settimana fa

        Sulla validità dei giocatori arrivati ne riparliamo verso novembre/dicembre.Comunque non mi è andato giù che in conferenza stampa
        Pradè abbia dipinto Bennacer come uno che voleva le coppe e poi è andato al Milan.Così come non mi andò giù,ai tempi,quando disse che Salah sarebbe rimasto con noi 18 mesi e poi dopo 15 giorni se ne andò…..e altre amenità.Così ora sto molto attento che quello che dice si trasformi in fatti e di quelli validi.Non vorrei un altro sparapanzane in società come lo era la passata dirigenza che diceva una cosa e poi ne faceva un’altra!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. SOLOROGER - 1 settimana fa

          Anche non aver posto nessun obiettivo non è stato un granché!!!! Vuol dire che non c’è pressione di tornare velocemente nel calcio che conta! E intanto il divario con l’Atalanta diventa sempre più enorme! Dico Atalanta non Juve o Inter…..voglio rimanere ottimista ma prima di dare fiducia incondizionata e stendere il tappeto rosso al magnifico Messere voglio vedere che cosa combina!!! Al momento non mi convince nulla ma c’è ancora tempo e speriamo doversi ricredere

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pepito4ever - 1 settimana fa

    è un durissimo lavoro per Pradè e un duro lavoro anche per i giornalisti e i tifosi tenere il conto…….noi siamo quelli con più esuberi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pepito4ever - 1 settimana fa

    60 credo siano un pò troppi, 20 sono stati ceduti:
    Norgaard , Zekhnini, Graiciar, Laurini, Trovato, Zanon, Lafont, Veretout, Hugo, Mosti , Baez, Longo, Minelli, Meli, Lakti, Ghidotti, Zinfolino,Hancko, Saponara,Bigica jr, Hristov,
    ——————————————
    poi:
    Rasmussen, Dabo, Cristoforo, Eysseric e Thereau
    e sono 5
    ——————————————
    Illanes (’97), Baroni (’98), Pinto (’98), Schetino (’94), Salifu (’92), Bangu (’97), Gori (’99), Maganjic (’99) e Marozzi (’99)
    altri 9
    ——————————————
    Rasmussen, Ceccherini, Biraghi, Simeone e forse anche Montiel (in prestito)
    e sono altri 5
    ——————————————-
    Beloko, Koffi, Hanuljak, Gorgos, Touré, Simonti, Ferrarini
    altri 7
    ——————————————–
    totale 46
    poi c’è la rosa di oggi nella quale ci sono comunque Biraghi, Simeone, Montiel e Ceccherini e Gori
    cosicché si torna a 40
    più la rosa, 60 mi sembra un numero esagerato o va corretto l’articolo
    Drago
    Lirola-Milenk-Ranieri-Biraghi
    Badelj-Castrovilli-Benassi
    Montiel-Boateng-Sottil
    e sono 11 più
    Terracciano, Pulgar, Cristoforo, Ceccherini,Pezzella, Venuti, chiesa, Zurko, Vlahovic, Brancolini, Gori, terzic,
    e sono 23 in ttale più 40 sono 63 in totale (più Olivera e Gilberto)
    di questi 63 (+2) 20 sono stati ceduti
    ne rimangono 43, di cui 23 sono in rosa, 7 con Bigica,
    esuberi reali 13 (14 con Furk) (+2)
    e cioè
    Rasmussen, Dabo, Cristoforo, Eysseric,Thereau, Fruk, Illanes , Baroni , Pinto , Schetino, Salifu , Bangu , Maganjic e Marozzi cioè i 14 reali per ora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. kug76 - 1 settimana fa

    Vi mancherebbe Cerofolini e un certo Corigliano tra i 2000. Tra “fuori rosa” e “2000” siamo a 22, senza considerare altri possibili partenti come Ceccherini, Rasmussen, Simeone, Biraghi, Montiel (che secondo me rimane a fare la riserva alle ali insieme a Sottil).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepito4ever - 1 settimana fa

      ciao,
      Michele è infortunato e ti riporto la sua dichiarazione pari pari:
      “Sicuramente resterò a Firenze e alla Fiorentina almeno fino ad ottobre. Finché non guarirò del tutto non voglio sentire parlare di calciomercato. Mi sono già arrivate offerte e me ne arriveranno sicuramente altre ma ho già detto al mio procuratore di non voler sentire niente. Non so ancora se resterò a Firenze o se andrò in prestito da qualche parte a gennaio ma adesso mi concentro solo nel mio recupero”.
      ——————————————–
      e su Fabio Corigliano hai ragione sicchè sono 14 reali con lui (più Cerofolini e Fruk infortunati 16)

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy