Diks: “Bello ritrovare Mertens. Che emozione quella notte al Franchi”

Diks: “Bello ritrovare Mertens. Che emozione quella notte al Franchi”

Il terzino di proprietà della Fiorentina Kevin Diks parla a poche ore da Napoli-Feyenoord

di Redazione VN

A poche ore dalla sfida di Champions del San Paolo in cui dovrebbe essere titolare (LEGGI QUI), Kevin Diks ricorda il 3-3 tra Fiorentina e Napoli della scorsa stagione in cui giocò gli istanti finali. Queste le sue parole a Elf Voetbal:

Giocai solo alcuni minuti, ma l’atmosfera dello stadio era incredibile. Fu anche una grande partita: 3-3. Dopo la fine della gara, Dries Mertens venne da me e mi chiese: “Tu non sei il ragazzo che giocava nell’AGOVV/Vitesse (il settore giovanile, ndr)?”E’ stato emozionante che se lo ricordasse, avevamo giocato insieme una volta in un torneo, Mertens mi aveva preso in giro per le mie scarpe, ero molto giovane e pensavo non mi riconoscesse. Sarà bello ritrovarlo in Champions League, lo ammiro molto ma cercherò di ostacolarlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy