Di Biagio: “L’espulsione ha reso tutto più difficile. È mancata la ciliegina”

Di Biagio: “L’espulsione ha reso tutto più difficile. È mancata la ciliegina”

“I ragazzi sono stati fantastici – ha aggiunto – in me c’era la consapevolezza di poter arrivare in fondo”

di Redazione VN

“Abbiamo disputato un buonissimo primo tempo, certo che ha influito il cartellino rosso a Gagliardini, a quel punto è diventato tutto più complicato. Loro palleggiano bene in 11 contro 11, figuriamoci con l’uomo in più. È stato tutto più semplice per loro, hanno avuto a quel punto il predominio del campo”. Così Gigi Di Biagio ha commentato la sconfitta dell’Italia contro la Spagna, nella semifinale degli Europei Under 21, in Polonia. “I ragazzi sono stati fantastici – ha aggiunto – in me c’era la consapevolezza di poter arrivare in fondo. Il mio contratto? E’ l’ultimo dei problemi. Vedremo. Non ho rimpianti, l’obiettivo era di rilanciare il calcio italiano, ci siamo riusciti, anche se è mancata la ciliegina sulla torta”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Iacopo - 2 anni fa

    Visto che al primo fallo da ammonizione è stato graziato e minacciato, al secondo è stato graziato e minacciato, poi ne ha fatti altri 3 continuando a entrare ‘come un maiale’ come si dice a Firenze, potevi anche toglierlo prima visto che stava facendo l’impossibile per farsi buttare fuori. Ieri sera non aveva nemmeno la maglia a strisce, sennò magari altri 10 minuti li faceva…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy