De Silvestri: “Dopo pareggio con Fiorentina sembrava ci fosse disfattismo”

De Silvestri contento per la vittoria contro la Sampdoria

di Redazione VN

Intervenuto in zona mista dopo la vittoria contro la Sampdoria per 2-1, il difensore del Torino, Lorenzo De Silvestri, ha parlato brevemente anche della partita di domenica scorsa contro la Fiorentina (parole tratte da TMW):

Quando giochiamo con questa intensità e siamo in questa condizione facciamo sempre grandi partite. Siamo stati perfetti, a parte l’occasione del gol di Gabbiadini, faccio i complimenti a tutti i ragazzi. Io mi sono mangiato un gol, abbiamo sprecato anche altre occasioni, ma con questa intensità è difficile batterci. La doppietta di Belotti? Sono contento non tanto per i suoi gol, ma per lo spirito che ci mette e per come influenza positivamente i compagni di squadra. Sabato c’è il Parma? E’ vero, sarà una gara importante ma bisogna avere equilibrio guardando la classifica, dopo il pareggio di Firenze sembrava ci fosse disfattismo. Dobbiamo solo pensare alla prestazione e pensare gara per gara. Le mie condizioni? Ho preso solo una botta, sabato ci sarò. La classifica? L’input era quello di giocarcela fino alla fine e a otto giornate dal termine siamo lì. Voglio inoltre fare anche i complimenti a Berenguer, che da tempo non giocava titolare, e lo stesso vale per Parigini e Meite, che ultimamente avevano giocato meno. E’ importante lo spirito che i nostri giocatori mettono appena entrano in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy