Crotone in B, Zenga distrutto: “È come se fossi morto”

Crotone in B, Zenga distrutto: “È come se fossi morto”

“Retrocedere fa male, dopo aver giocato ogni partita fino alla fine così come abbiamo fatto noi”

di Redazione VN

Walter Zenga, allenatore Crotone, ha parlato a Sky Sport dopo la retrocessione in Serie B: “Retrocedere fa male, dopo aver giocato ogni partita fino alla fine così come abbiamo fatto noi. Volevo ringraziare i tifosi che sono stati encomiabili. In questo momento è come se fossi morto. Mi dispiace per Crotone e la gente di Crotone”.

 

Violanews consiglia

PAGELLE – Prestazione imbarazzante. Sportiello, l’errore allontana il riscatto? Cristoforo fuori luogo, Benassi e Saponara fantasmi

Milan-Fiorentina, litigio tra Gattuso e Pioli al fischio finale

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vb - 2 anni fa

    Poeri crotonesi, il prossimo anno quei coretti insulsi torneranno a farli al merdentus stadium…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 2 anni fa

    Secondo me c’erano squadre che meritavano la B più di loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy