Corvino: “Gomez non esaltato da Montella. Su Babacar e Diakhatè…”

“Nei miei sette anni a Firenze non abbiamo mai potuto comprare un giocatore del valore di Mario”

di Redazione VN

L’ex ds viola, attualmente al Bologna, Pantaleo Corvino ha parlato ai microfoni di Radio Blu: “Gomez è arrivato con un pedigree straordinario, il gioco di Montella potrebbe non averlo esaltato come accaduto con altri giocatori. Nei miei sette anni a Firenze non abbiamo mai potuto comprare un giocatore di quel valore.

 

Babacar lo conosco come lo conoscete voi. È un figlio del settore giovanile ed è legato a Firenze. Le sue potenzialità, in cui ho sempre creduto, si sono trasformate in qualità conclamate. Quest’anno potrebbe avere l’occasione della carriera.

 

Diakhatè? Normale che un calciatore come lui sia stato avvicinato da un procuratore come Raiola. Il settore giovanile è complesso da portare avanti, alla Fiorentina ci sono persone giuste per questo processo di crescita”.

 

 

REDAZIONE

twitter @violanews

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy