Coronavirus, in Ligue 1 vietate… le strette di mano. “Niente posticipi, valuteremo caso per caso”

Coronavirus, in Ligue 1 vietate… le strette di mano. “Niente posticipi, valuteremo caso per caso”

La situazione d’Oltralpe

di Redazione VN

L’allarme coronavirus comincia ad interessare anche le altre nazioni europee. In Inghilterra valutano le porte chiuse, in Spagna sono preoccupati per gli incroci con le squadre italiane. In Francia, invece, vietano… le strette di mano. In pratica, sarà proibito ai calciatori – protagonisti di reiterati contatti fisici durante la partita, ndr – di stringersi la mano prima degli incontri, in accordo con quanto decretato dal Ministero francese per la Sanità. “Nessun incontro è stato posticipato. Siamo in contatto con le autorità locali e valuteremo caso per caso in collaborazione con le autorità, i club e la Lega”, afferma Nathalie Boy de la Tour, presidente della Lega francese.

TUTTO SUL MASSIMO CAMPIONATO FRANCESE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy