Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Curiosità

Coincidenza con le cresime, il don fa spostare la sede del match di Eccellenza

YORK, ENGLAND - APRIL 04: The Right Reverend Dr Jonathan Frost, Dean of York, gives Holy Communion during the Easter Sermon at York Minster at York Minster on April 04, 2021 in York, England. The is the Archbishop’s first Easter Sermon since taking up position at York Minster. A socially distanced congregation of 75 people attended the service with live streaming provided for those who wanted to watch from their home. (Photo by Ian Forsyth/Getty Images)

Storia davvero curiosa che arriva dai campi di provincia

Redazione VN

Una storia che ha quasi dell'incredibile quella che arriva da Prato e che racconta il Corriere Fiorentino nella sua edizione online. Prato2000 e Massese avrebbero dovuto sfidarsi domenica prossima alle 15 per il campionato di Eccellenza toscana sul campo del Mezzana, stadio per cui la formazione pratese versa un affitto per le sue partite di casa. C'è un problema: il campo è di proprietà della parrocchia e nel week end sono in programma le cresime. Inconcepibile la concomitanza dei due eventi per don Massimo Malinconi, parroco di Mezzana, che ha deciso da subito che la gara fosse giocata a porte chiuse. Oltre all'evento liturgico "si aggiungono i timori correlati ai recenti episodi di violenza riguardanti gli ultras apuani. Pertanto, al termine di un estenuante braccio di ferro che ha visto coinvolto perfino l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, si è stabilito che l’incontro verrà giocato sempre domenica, ma alle 19,30 alla Villa, lo stadio della Lanciotto".