Allegri: “Bernardeschi ha avuto il coraggio di mettersi in discussione”

Allegri: “Bernardeschi ha avuto il coraggio di mettersi in discussione”

Le parole di Allegri alla vigilia della gara di Champions League contro il Tottenham

di Redazione VN

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara di Champions League contro il Tottenham, il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato anche di Bernardeschi, autore dell’1-0 contro la Fiorentina (parole tratte da juvenews.eu):

Il percorso che ha fatto Federico deve essere preso da esempio per tanti ragazzi. Ha avuto il coraggio di mettersi in discussione e arrivare alla Juve con la disponibilità di imparare in questi mesi. Ha sempre lavorato senza mai storcere il naso, nonostante abbia giocato poco ad inizio. Si sta continuando a mettere a disposizione, con noi anziani ha una disponibilità incredibile e cerca un confronto quotidiano con noi per migliorare.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bernard - 2 anni fa

    CENSURA ! Non si pubblica !!!+

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      non c’è nessun commento censurato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bernard - 2 anni fa

    Signor latin lover livornese , l ‘ innominabile è venuto a Torino a fare il soldatino per un compenso di 4 milioni di euro all’ anno , uno in meno di quanto percepisce lei . Ed uno che percepisce tale cifra è già un top level , che non ha proprio niente da imparare da uno che Berlusconi mise alla porta affermando che il suo sarto di calcio ne capiva di più . Ha forse dimenticato che in passato , dopo lo scandalo Muntari , lei ha detto peste e corna della Juve? Il signorino è venuto a cercare facile gloria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. DeepPurple - 2 anni fa

    Ricchi, belli e buoni voi, noi poveri, brutti e cattivi; ormai oltre ai 28 scudetti consecutivi ci dobbiamo anche sorbire le agiografie di e su stadio, fair play, sportività e insulti che non dobbiamo fare. si deve perdere zitti e muti … come qualche parente ci ha ricordato e magari fare anche un ah di ammirazione davanti ai santini di Barzagli e Chiellini e di quel gentleman di Lichsteiner.
    Il monopolio oltre che sul campo anche nella narrazione è diventato talmente imperante che tra 20 anni in Italia ci saranno 56 milioni di Juventini.
    Juventini specifico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Claudio50 - 2 anni fa

    Ma va la, sono stati i soldi, se lo pagavate meno che a Firenze non sarebbe venuto da voi, e non avrebbe fatto il lecchino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy