Cavasin: “Gomez può fare meglio con Sousa. Pepito non deve avere paura”

Cavasin: “Gomez può fare meglio con Sousa. Pepito non deve avere paura”

L’ex allenatore viola Alberto Cavasin è intervenuto ai microfoni di Calciomercato.com “Ricordi di Firenze? Il ricordo più bello riguarda i tifosi. A Firenze, in una situazione di squadra e di categoria inferiore, …

di Redazione VN

L’ex allenatore viola Alberto Cavasin è intervenuto ai microfoni di Calciomercato.com “Ricordi di Firenze? Il ricordo più bello riguarda i tifosi. A Firenze, in una situazione di squadra e di categoria inferiore, ho capito ancora meglio quanto la Fiorentina e i fiorentini fossero in sintonia e viceversa. Era chiaro, in quei momenti, cosa fosse Firenze. Ieri ho rivisto alcune fotografie, è stato bello.

 

Anche la conoscenza dei Della Valle è stata importante, hanno condotto nel migliore dei modi la Fiorentina, e ricordo lo spessore e la qualità del gruppo: quell’anno l’ho vissuto emotivamente, sulla pelle, e ho assaporato l’amore e l’affetto della città verso la Fiorentina. In pochi mesi la squadra dalla C2 si trovò in A: quello fu il passaggio più difficile e veloce. La Florentia Viola soffrì,in serie A è bastato immettere dei capitali nel mercato per risalire la classifica: questo era nelle potenzialità della Fiorentina. Adesso mi aspetto un consolidamento, con la possibilità di scalare ancora uno-due gradini.

 

Giuseppe Rossi? Le operazioni sono andate bene. Nella sua testa non ci deve essere paura, adesso si è rafforzato, sia fisicamente che caratterialmente. Ha vissuto questa situazione nel modo giusto, la sua forza dev’essere trarre giovamento,e nuova forza, da questi infortuni. Gomez? Il calcio ci permette, quando si volta pagina, di ragionare con i se e con i ma. Fosse rimasto Montella, avremmo potuto dire che al terzo anno di conoscenza Gomez avrebbe potuto far meglio. Rimaniamo sul pratico: come giocatore è un campione, con un nuovo allenatore e un nuovo sistema di gioco il tedesco, in caso di permanenza, potrà fare meglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy