Vergogna a Catania, Lo Monaco aggredito da tifosi incappucciati. La squadra non gioca

Vergogna a Catania, Lo Monaco aggredito da tifosi incappucciati. La squadra non gioca

Increscioso episodio avvenuto questa mattina a Catania

di Redazione VN

Lo hanno affrontato in dieci, col viso incappucciato. L’aggressione all’amministratore delegato Pietro Lo Monaco si è consumata in mattinata mentre il dirigente, accompagnato dal medico sociale, stava raggiungendo Potenza per unirsi alla squadra e assistere alla partita di Coppa Italia. L’agguato si è consumato all’interno del traghetto che stava conducendo Lo Monaco da Messina a Villa San Giovanni. Lo Monaco è stato colpito al volto riportando ferite. Gli occhiali sono andati in frantumi. Alla polizia di Reggio Calabria, intervenuta per porre al dirigente le prime domande, Lo Monaco ha raccontato l’accaduto. Poi l’ad rossazzurro è rientrato a casa, a Villafranca Tirrena. La squadra, scossa per quello che è accaduto, ha lasciato il ritiro di Potenza per rientrare in sede. La partita di oggi pomeriggio non verrà disputata. La notizia è stata ufficializzata sul sito del club rossazzurro. (gazzetta.it)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tagliagobbi - 8 mesi fa

    10 contro 1. Complimenti… bei bastardi vigliacchi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy