Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

altre news

Caso plusvalenze, la Procura federale fa ricorso

Caso plusvalenze, la Procura federale fa ricorso

Dopo l'assoluzione di tutti i coinvolti da parte del Tribunale Figc, il processo avrà il suo secondo grado in Corte sportiva d'appello

Redazione VN

La Procura FIGC non si arrende e presenta ricorso alla Corte sportiva d'appello contro la decisione del Tribunale Federale Nazionale sul caso plusvalenze (tutti prosciolti).

L'udienza si dovrebbe tenere tra una ventina di giorni. "Il primo e, forse, più grave motivo di erroneità della decisione gravata - si legge nel reclamo presentato oggi dal Procuratore federale Giuseppe Chiné e dal Procuratore aggiunto Giorgio Ricciardi - è la mancanza assoluta di ragioni, nell’ambito del corpo motivazionale, per le quali il giudice di primo grado abbia ritenuto di discostarsi e, per certi versi, disapplicare completamente i principi ampiamente enucleati in materia dalla Giustizia Sportiva di questa Federazione".