Carlos Sanchez, che brutto momento: minacciato di morte con riferimenti a Escobar

Carlos Sanchez, che brutto momento: minacciato di morte con riferimenti a Escobar

Giornate delicate per il centrocampista viola, attaccato sul web in Colombia per l’espulsione contro il Giappone

di Redazione VN

Sono giorni molto pesanti per Carlos Sanchez. La polizia colombiana, insieme all’Interpol, sta indagando su alcuni post pubblicati sui vari social nel Paese sudamericano (ora rimossi), nei quali veniva attaccato pesantemente il centrocampista dei Cafeteros, a causa dell’espulsione subita nel match inaugurale contro il Giappone, perso poi per 2-1. Addirittura alcuni utenti, autori di questi sconsiderati messaggi, avevano fatto riferimento ad Andrés Escobar, il difensore assassinato nel 1994 dopo l’eliminazione della Colombia dal mondiale statunitense, reo all’epoca di un’autorete. Le indagini sono state avviate dopo che la stragrande maggioranza del web è insorta contro questi post. A riportare la vicenda è la Gazzetta dello Sport.

Violanews consiglia

SPECIALE RUSSIA 2018 – Rebic fa sognare la Croazia, Argentina ad un passo dal baratro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy