altre news

Capello: “In Italia manca intensità, colpa degli arbitri. E basta coi rigorini”

Foto VIOLANEWS

Dopo la batosta con la Macedonia del Nord, Capello fa il punto su uno dei problemi del calcio italiano

Redazione VN

Intervistato da Il Messaggero dopo l'esclusione dell'Italia dai mondiali 2022, Fabio Capello ha parlato di uno di quelli che - secondo l'ex allenatore - è da ricercare tra i problemi che affliggono il calcio italiano, gli arbitri: "In Italia fischiano il minimo fallo, dimenticando che il calcio è un sport di contatto. Andate a vedere il tempo effettivo della Serie A e paragonatelo a quello inglese. Mancano intensità e ritmi. E infatti quando poi andiamo in Europa, soffriamo. Basta con cinquanta interruzioni a partita. E basta anche con i rigorini, altra invenzione italiana".

 GERMOGLI PH: 13 AGOSTO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI COPPA ITALIA FIORENTINA VS COSENZA NELLA FOTO ARBITRI