Calcio amatoriale in crisi: in Portogallo CR7 e compagni donano metà bonus di Euro 2020

Calcio amatoriale in crisi: in Portogallo CR7 e compagni donano metà bonus di Euro 2020

Nel Paese lusitano gli aiuti per tutto il movimento calcistico arrivano direttamente dai giocatori della Nazionale rossoverde

di Redazione VN

Si parla molto in questi giorni di emergenza delle difficoltà che stanno attraversando le società sportive dilettantistiche ed amatoriali, in Italia come nel resto d’Europa. Il primo esempio di vera solidarietà in tal senso arriva dal Portogallo, in particolare da Cristiano Ronaldo e dagli altri giocatori che indossano la maglia della Nazionale maggiore lusitana. Tutti i componenti della selezione rossoverde, infatti, hanno donato metà del premio qualificazione ad Euro 2020 proprio al movimento calcistico amatoriale del loro Paese: un bel gesto dai campioni d’Europa in carica, con l’augurio che possa essere seguito anche da altri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy