Calamai: “Giusto dare via Kalinic, ma Della Valle deve fare chiarezza”

Le parole dell’opinionista: “Il giocatore vuole andare via ma ADV deve garantire che a giugno quei soldi verranno reinvestiti”

di Redazione VN

Ospite negli studi di Radio Blu, Luca Calamai ha fatto il punto sulla possibile cessione di Kalinic: “La sensazione è che siamo arrivati al punto di chiusura e che la Fiorentina lascerà andare Kalinic. L’esperienza di mercato mi insegna che per queste cifre non si possa far finta di niente. Lui aveva categoricamente rifiutato all’inizio il trasferimento in Cina, ma poi a quell’offerta nessuno può dire di no. Inoltre, il croato lascerebbe a fine stagione e la Fiorentina incasserebbe la metà. La clausola di 50 milioni è un prezzo, ma non è il prezzo per farlo andare via: per 40 si tratta, anche perchè la volontà del giocatore è quella di andare. Ed è giusto puntare su Babacar per capire finalmente quanto vale. Però Andrea Della Valle dovrebbe spiegare tutto con onestà questo ai tifosi. L’imprenditore deve avere il coraggio di fare la cosa giusta: secondo me dovrebbe prendere 40 milioni, scegliere il nuovo allenatore e poi dimostrare con i numeri che i soldi saranno tutti reinvestiti a giugno per creare una Fiorentina più forte”.

Poi, si è concentrato anche sul campionato: “Al di là della partita con il Pescara da recuperare, i viola devono vincere con il Chievo, perché se faranno risultati altalenanti perderà ancora più contatto dalle prime. Se va via Kalinic lo spogliatoio perde un elemento strutturale della squadra: già Sousa ha staccato e aspetta la fine del campionato”.

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. tonipilat_632 - 4 anni fa

    il 31 gennaio corvino ci porterà il suo pupillo, amauri. spero di essere smentito!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. glover_539 - 4 anni fa

    Intanto il tirchione Cairo sta comprando Castro, uno dei migliori terzini destri della Serie A, per 6 milioni… Ma loro hanno un DS, Petrachi, che è un fenomeno, uno che parla zero e che non è ricattato da Procuratori italiani e slavi, vedi Ramadani, a cui la Fiorentina dovra versare 6-7 milioni solo per la cessione di Kalinic, oltre che a darne 7-8 al Dnipro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rudy - 4 anni fa

      Un affarone. Infatti il Tro è in zona CL.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. luomodelmonte - 4 anni fa

    Ma una volta che sia una, ce la farò ad essere daccordo con Calamai ?
    Amministrativamente, legalmente, per “BUON SENSO e per ONESTA'” quando si inserisce una clausola, in un cotratto in essere, si fa per tutalare il patromonio. In questo caso secondo Calamai, mi sembra di capire, la clausola è stata inserita per lanciare un messaggio al poteziale acquirente : ” Guarda, la clausola è di 50 milioni ma per 35/40 te lo vendiamo.”. Se il ragionamento è questo, e Kalinic fosse venduto per un importo inferiore ai 50 milioni, anche la mia incrollabile fiducia nei Della Valle, subirebbe una bella mazzata.Prima di tutto la FIORENTINA, ma allo stesso pari L’ONESTA’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Brasile - 4 anni fa

    Buongiorno, volevo far presente un aspetto molto importante che nessuno tiene conto.
    molti tifosi commentano anche aspramente le finanze viola sena sapere come funziona un bilancio aziendale. i soldi non spariscono come dice qualche Ignorante in materia, esistono anche le tasse in italia e sono tante…..
    vi faccio un esempio pratico:
    ipotizziamo che la fiorentina abbia chiuso il bilancio in parita’ lo scorso anno, e ora prenda 40ml€ per Kalinic, non potrenne spenderne piu di 15/18ml€ in quanto il resto sono TASSE CHE DOBBIAMO PAGARE ALLO STATO ITALIANO.
    MI SPIEGO MEGLIO PER I DURI…..incassando 40ml€ il bilancio 2017(considerando stessi incassi, stesse spese del 2016, ammortamenti ecc) diventa attivo di 40ml€ su cui il 50/60% sono da pagare le tasse……..quindi l’investimento per non andare in perdita non dovra’ superare tale cifra….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. straghetto - 4 anni fa

      Le tasse si pagano sulla differenza sugli utili, non sui ricavi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. straghetto - 4 anni fa

        Ho pasticciato: le tasse si pagano sugli utili, non sui ricavi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lallero - 4 anni fa

    questo violaluke me lo vedo, colle sue belle hogan e pieno di braccialetti… poerannnoi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. curra. - 4 anni fa

    “La Fiorentina lascerà andare calinic”. Certo adesso la colpa la daranno al calciatore. Se la società lo voleva trattenere gli avrebbero detto subito che anche per 49 milioni non sarebbe stato ceduto. Invece anche per 40 ritengono che sia un affare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. filippo999 - 4 anni fa

    sarebbe come dire : buttiamo a mare la stagione , tanto chi se ne frega…
    appunto , ma chi se ne frega ormai della Fiorentina ? Certo , non i giornalisti
    come Calamai nè i leccapiedi dei DV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. filippo999 - 4 anni fa

    come no..a giugno….così la gente dimentica….indegni…
    già mi immagino quelli pronti ad incolpare Sousa tra qualche
    settimana….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Paolo - 4 anni fa

    O vediamo se il dott. Calamai, farà breccia nel cuore dei Della Valle, lui a quel che si vocifera e’ il più ascoltato a Casette d’Ete e ora, ancora di più, da quando Bucchioni e’ sulla lista dei cattivi. Dott. Luca, le promesse le porta via il vento, tanto per la cronaca o non avevano promesso in serie: Cuadrado regalo per Firenze, Salah o da noi o squalificato, la figura di mxxxa di Milinkovic Savic, il nostro Savic, venduto alla Malpensa, una frase una garanzia, NON Ci FAREMO TROVARE IMPREPARATI, Alonso venduto a fine mercato e i soldi in più, c’era un buco di bilancio. Non sr le ricordava queste perle dott. Calamai? Lo sa quello che vorrei io? I 40 e più milioni che prenderanno, vengano adoprati, per fare una tribuna del nuovo stadio e la chiameremo tribuna Kalinic, non oso sperare di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ViolaLuke - 4 anni fa

    La Fiorentina investirà quanto gli permette il bilancio.
    Così è, se vi pare.
    E così è anche se non vi aggrada, perché le società serie fanno in questo modo (qualunque cosa farnetichino giornalisti o tifosi).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. lor29 - 4 anni fa

    Aspetto l’intervento a minuti di Panerai che ci spieghi come il buco di bilancio sia incredibilmente aumentato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ZenoViola - 4 anni fa

    Intuizione divina di Calamai! In effetti questa è un’osservazione geniale e per nulla scontata. Anche perché i consigli del buon Calamai son sempre bene accetti in società…
    Se si devon dire banalità di questo genere, che lo si faccia con un po’ di simpatia anche perché che ADV dica o non dica a cosa serviranno i soldi delle cessioni dei giocatori, arrivati a questo punto, non cambia un bel nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. 1926 - 4 anni fa

    Pensionati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. rudy - 4 anni fa

    Il danno che provocherà la partenza di Kalinic a Gennaio anziché a Giugno (minor entrate da premature eliminazioni nelle Coppe, minori bonus della Lega per il peggioramento in classifica, conseguente svalutazione del parco giocatori rimanente, ecc.) sarà di gran lunga superiore alla differenza tra i due introiti stimati (40/25).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ViolaLuke - 4 anni fa

      Ma via. ….. siamo seri!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mario - 4 anni fa

        Non ti è bastato assistere allo scempio provocato a gennaio dell’anno scorso?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Gariboldi - 4 anni fa

    Si, si, ADV prometterà l’investimento a giugno dei 40 milioni, come promise il regalo alla città Cuadrado, il reinvestimento della cessione di Cuadrado stesso, i due anni a Firenze di Salah “garantiti”, il “non ci faremo trovare impreparati” del 2015, il “abbiamo blindato kalinic con una clausola da 50 milioni” salvo cederlo a 40….ma di un Pinocchio seriale voi vi fidate…..???

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy