Bulgaria, Stoichkov: “A causa di pochi stupidi il mondo ci ritiene razzisti”

Bulgaria, Stoichkov: “A causa di pochi stupidi il mondo ci ritiene razzisti”

Le parole della leggenda del calcio bulgaro

di Redazione VN

Hristo Soichkov, leggenda del calcio europeo e pallone d’oro del 1994, è tornato a parlare del problema razzismo in Bulgaria:

Ci sono molti migranti che vengono in Bulgaria, gli abbiamo aperto i nostri confini e non sono mai accaduti episodi di razzismo. Del colore della pelle degli avversari non ci interessa, per colpa di 15-20 stupidi allo stadio tutto il mondo afferma che siamo razzisti.

Euro2020 – L’urna regala all’Italia un girone imprevedibile. L’elenco completo del sorteggio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy