Bucciantini: “Chiesa rappresenta il calcio a Firenze. Fiorentina faccia come il Borussia e provi a trattenerlo”

Bucciantini: “Chiesa rappresenta il calcio a Firenze. Fiorentina faccia come il Borussia e provi a trattenerlo”

“Non so dove andrà, girano molti soldi. Farebbe bene in quelle squadre che non hanno giocatori che fanno la differenza, come le milanesi, ma anche al Napoli”

di Redazione VN

Il collega Marco Bucciantini ha parlato anche del futuro di Federico Chiesa durante l’intervista rilasciata ieri a tuttomercatoweb. Queste le sue parole: “Vorrei rimanesse a Firenze. Non so dove andrà, girano molti soldi. Farebbe bene in quelle squadre che non hanno giocatori che fanno la differenza, come le milanesi. Anche al Napoli aggiungerebbe qualità agonistica, mentre la Juve vuole tutti i migliori e lui lo è. Ma Chiesa oggi rappresenta il posto nel mondo del calcio di Firenze. La società deve provare a trattenerlo, perché non ha necessità di vendere avendo il bilancio in ordine. La Fiorentina deve aumentare il livello, non può pensare sempre alle cessioni, deve provare a porsi degli obiettivi. Il modello deve essere quello del Borussia Dortmund: prima aumenti la qualità, poi vendi”. INTANTO, ECCO IL PUNTO SULLE CONDIZIONI FISICHE DI CHIESA

Violanews consiglia

Ceccherini ci crede: “Col Torino per riaprire la corsa Europa. Vi dico la mia su Pioli e Chiesa”

L’opinione: “Chiesa andrà via di sicuro, ma non alla Juve. La Fiorentina sarà smontata”

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Barsineee - 1 anno fa

    eh no 29agosto1926. Non ci meritiamo un altro calciomercato con questi signori che urlano e strepitano perchè non gli va mai bene nulla. Io mi ricordo quelli che oggi quando scrivo vendiamo tutti e mi danno del pazzo, che fino a qualche settimana fa ti dicevano che eri un leccavalle stipendiato da Casette d’Ete. Mi ricordo la gente che ha fischiato contro il Siviglia, che ha difeso Sousa quando ha perso contro il Borussia, che ha giustificato la gente che contestava la fiorentina al goal del Carpi. Io mi ricordo cose che questi signori si dimenticano sempre. Loro ce l’hanno con i Della Valle a prescindere. OEEEOOOO … i Signori OEO devono vedere SMEMBRARE LA FIORENTINA. UN PEZZO ALLA VOLTA. Tornare in Lega Pro e andare a Gubbio. Orgogliosi di essere FIRENZE. A me e a te non cambia dove giochiamo. Loro invece vogliono VINCERE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 1 anno fa

      Vedi Barsine il problema è che questi poveretti non sanno scrivere altro. Si mettono qui alla ricerca di qualsiasi notizie e poi la commentano negativamente, sia cosa sia. A me chi guida la Fiorentina interessa relativamente, io tifo Fiorentina e basta. Mi piacerebbe vincere? Certo a chi non piacerebbe. Ma se arriviamo decimi m’arrabbio e dico che la gestione del campionato è fallimentare, che Corvino ha fallito, che non abbiamo gli uomini giusti neli posti giusti,, dico che i Della Valle ci hanno tolto la passione ma non tiferò mai contro e le notizie che ci sono le commento con questo spirito.
      Questo è un sito che se scrivi FORZA VIOLA ti becchi una quindicina di pollici verso. E vengono a dirmi che sono Fiorentini?
      Se qualche mentecatto pensa che qui scrivendo o scrivendo con i pennarelli sui lensuoli possono risolvere questa situazione si sbaglia di grosso. Se qualche mentecatto pensa che qualsiasi di noi abbia il potere di indirizzare la politica della società in un verso o nell’altro sbaglia.
      Sai perché stanno qui a scrivere sempre contro? Perché hanno assimilato il clima italiano di questi ultimi tempi, un clima cattivo, di odio, di rabbia da scaricare su qualcosa. Ecco questo fanno.
      Tifamno per perdere per poi dire “io l’avevo detto”, ma ti rendi conto? Poi pretenderebbero che qualcuno ragionasse seriamente con i loro discorsi.
      Sare il primo a gioire se la Fiorentina fosse venduta ad un mecenate arabo o cinese che investisse 1 miliardo nella squadra ma ho il potere per esigerlo o farlo accadere?
      Allora prima di finire con Preziosi o Zamparini o quacun altro uguale preferisco arrivare decimo.
      Vendetela si! Ma non a chiunaue come qualche scellerato auspica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Popeye FVS - 1 anno fa

    D’accordissimo con Bucciantini! Se il prossimo anno oltre a trattenere Chiesa, arrivasse anche Eusebio con Elsha, lasciando Muriel centrale. Si metterebbe su una squadra davvero competitiva. Elsha per dire un attaccante laterale che ti da 10 gol tranquilli, senza pescare scommesse, rotti irrecuperabili, bidoni di 40 anni). Eusebio garantirebbe un rendimento altissimo a Chiesa, si sa che lui punta tutto l’attacco sui laterali. Va a vedere che finalmente si rivedrebbe l’europa, ricominciando quindi ad attirare giocatori di valore e poter trattenere chi ha potenziale per più di 1 anno. Se quest’anno si vende Chiesa e Veretout, si diventa un Bologna o un Udinese qualsiasi in lotta per non retrocedere. Chi vi ci viene poi al nuovo stadio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 1 anno fa

      Lo sai quanto costa El-Sharawi ? Lo sai quanto prende d’ingaggio ?
      Semplicemente per coprire le spese fatte finora , aggiungendoci quei 10-20
      mln che finiscono nell’immancabile ” comparto ” , non basteranno le
      cessioni di Milenkovic e Veretout…dopo di che si devono sostituire i partenti
      ed ancora non si è nemmeno cominciato a rinforzarci..anche perchè non voglio
      credere che Veretout sia sostituito da Traorè…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Popeye FVS - 1 anno fa

        Si, capisco. Ma nel calcio ogni tanto vanno fatte delle scommesse anche economiche. L’ultima volta che le abbiamo fatte si prese Bidonez e Rossi. Ci siamo rimasti scottati, ma ormai sono passati un bel po’ di anni e i passivi sono stati ripianati. Fammi un esempio di una squadra che anno dopo anno vende i migliori per essere sempre in positivo dopo ogni anno… e che riesce anche ad emergere. Serve una programmazione, non dico a membro di segugio come ha fatto il milan gli ultimi anni, ma nemmeno come sta facendo l’empoli. Ogni 2 ani dicono che nasce un nuovo progetto, basta! La pianificazione non può essere così a breve termine. Abbiamo la fortuna (o bravura, boh) di aver trovato alcuni buoni interpreti ancora giovani, che hanno buoni margini. Questo è il momento di investire con criterio per poi raccogliere tra qualche stagione. A vendere subito al miglior offerente son bravi tutti, anche Preziosi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 1 anno fa

    Bucciantini è uno dei giornalisti più seri e preparati ed ha centrato perfettamente il nocciolo della questione. Se la Fiorentina vuole veramente programmare delle stagioni in cui lottare per qualcosa ce lo dirà il mercato ma, al contrario di quanto qui sostengono, non dipende dalle pressioni che i tifosi possono fare o dal numero degli abbonamenti, ma dalla volontà della proprietà di fare finalmente qualcosa di serio.
    L’anno scorso tutti gli esperti di mercato avevano approvato l’operato della Fiorentina (come tanti tifosi che oggi dicono il contrario) poi, purtroppo, le premesse non si sono avverate e, anche per colpa di un allenatore troppo normale, non abbiamo avuto nessuna soddisfazione.
    Quelli che vorrebbero cacciare Cognini e Corvino devono sapere che il primo è inamovibile essendo L’UNICO UOMO IN CUI HANNO FIDUCIA I DELLA VALLE (a torto o a ragione) mentre dalla sorte del secondo dipenderanno molto le intenzioni della proprietà.
    Se Corvino, insieme a Pioli, se ne andrà le intenzioni saranno MOLTO differenti dalla permanenza, perlomeno del primo, in società.
    Con un DS giovane e un allenatore (a me piacerebbe Petkovic, fuori dalla mischia e che ci ha fatto vedere un bel calcio) capace le cose potrebbero cambiare e prevedere una vera programmazione.
    A chi mi dirà che me ne sono accorto ora, rispondo che, prima di tani altri sapevo, e l’ho scritto tante volte, che i Della Valle non hanno saputo scegliere gli uomini DI CALCIO ma solo amministratori, probabilmente perché pensavano di vendere più facilmente la società e, chiaramente si vende bene una società sana mentre una che ha dei debiti……..
    Anche accorgendosi dell’incapacità di certi personaggi di fare calcio, noi tifosi non POSSIAMO FARE NIENTE se non assistere impotenti a quello che la proprietà vuole fare perché a loro dei tifosi importa il giusto. L’importante è che i conti tornino.
    Non sto qui a scrivere ad ogni movimento della società che Tizio deve andarsene, che Caio deve cedere la società e che a chiunque la cedano a me va bene.

    Prima di tutto c’è da dire che quelli che dicono NOI SIAMO FIRENZE vivono nel passato e farebbero meglio a dire NOI ERAVAMO FIRENZE. Firenze si è fermata ai Medici dopo di loro……….
    Non siamo appetibili per nessun comparto industriale o economico e l’unica nostra forza è la cultura e le opere d’arte che possiamo sbandierare ai quattro venti ma il Calcio e l’arte hanno sempre fatto a cazzotti ed una città che chiude l’aeroporto alle 22:00 non la vuole nessuno.
    Quindi, sbraitate, scrivete sempre le stesse cose, ad ogni pisciata chiedete che tutti se ne vadano e così magari vi sfogate ma,purtroppo per tutti, non serve a niente.
    Se i Della Valle, incapaci, inetti, non appassionati di calcio, amorfi, ragionieri, spidocchiatori (CONCORDO CON OGNI DEFINIZIONE!) domani si stancano e fanno quello che ci dice sarcasticamente Barsine, allora si che dovremmo piangere davvero.
    Quindi, sperare che vendano? SI!
    A Chiunque? NO!
    Preferisco arrivare decimo invece che giocare in lega Pro, poi, voi pensatela come volete.
    In questo frattempo io continuo a tifare Fiorentina sempre ed in qualsiasi momento, se sono deluso lo dico, se sono contento (poco) altrettanto, ma non spererò mai di perdere ANCHE UNA SOLA PARTITA (come tanti si augurano) per forzare un qualcosa che nessuno può forzare. Ma forse non l’avete capito e allora……… fate come volete ognuno è contento alla sua maniera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 1 anno fa

      il mercato dell’anno scorso poteva essere ritenuto valido solo da menti
      pazze o prezzolate…quando si taglia il monte ingaggi in modo brutale le
      conseguenze sono automatiche , qualsiasi altro discorso , ma proprio qualsiasi , è di una totale inutilità…naturalmente ci sono sempre le eccezioni , le quali però non possono entrare all’interno di un discorso di carattere generale , perchè le eccezioni ci sono sempre….ma se tu ti comporti in un certo modo
      tagliando gli emolumenti ai calciatori , smentisci di fatto qualsiasi
      dichirazione di intenti riguardo alla competitività della squadra…i DV
      dicono A , e poi fanno B….tra l’altro , ma chi se ne frega di un settimo
      posto , ma che obiettivo è ? Tra un anno o due , non sarà più sufficiente
      nemmeno il settimo…allora voglio vedere cosa si inventeranno e cosa vi inventerete…ti ricordi gli ultimi 5 anni dei Pontello ? Quando una
      proprietà chiude col calcio , puoi prendere qualsiasi allenatore o DS ,
      non cambierà nulla , perchè non ci sono i presupposti per fare bene .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 1 anno fa

        Infatti il grosso scoglio, che pochi considerano, è il monte ingaggi ed è talmente facile da comprendere che meraviglia che tutti si concentrino sul chi comprare quando il tetto ingaggi è di 37 milioni.
        Non puoi che prendere delle scommesse e sperare che siano in positivo. Eppure l’Atletico Madrid era nelle nostre condizioni, oppure il Napoli, senza considerare l’attuale Atalanta.
        Se non si aumentano drasticamente i costi di gestione è inutile anche fare nomi e se diamo 900 mila Euro a Veretout è già spiegato tutto.
        Bisognerebbe investire massicciamente per arrivare a qualche coppa Europea che conti e con i ricavi fare la squadra. Questo è quello che tanti chiedono ma, dopo Gomez-Rossi questo non si verificherà mai più. Se avessimo dei dirigenti capaci con la vendita di tre quattro giocatori e, senza toccare Chiesa, potremmo fare una squadra veramente competitiva ma rimarrà un sogno perché prevedo che Corvino rimarrà al suo posto e l’autofinanziamento, con un occhio particolare al bilancio sarà l’obiettivo primario.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barsineee - 1 anno fa

    Bucciantini NON SCHERZARE. Chiesa va venduto. Sono 100 milioni. Quasi il 40% dei soldi per mandare via i Della Valle. Non scherziamo che poi la gente non capisce. 100 milioni vuol dire che ne mancano soltanto 150 e soprattutto bisogna dire che non devono SPENDERE NULLA. Ci sono i ragazzi della Primavera (quelli che valgono un po’ vanno però venduti!). La Fiorentina va smontata pezzo per pezzo con pagamenti più rapidi possibile (due o tre anni al massimo) in maniera che in due/tre bilanci ci possano rendere la Florentia Viola come l’hanno trovata. CHIESA DEVE ESSERE VENDUTO. Firenze LIBERATI dai dv (volutamente minuscolo!). Forza ragazzi manca poco. La rivoluzione sta per arrivare. VIA VIA VIA. Vendere tutti e subito e poi via Cognini, Corvino, Antognoni, Pioli, Bigica … chi allena i giovanissimi? Mettiamolo in prima squadra e paghiamolo in notorietà. Tanto l’obiettivo è RECUPERARE MONEY MONEY MONEY …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ziomario - 1 anno fa

    Ragazzi per il prossimo no aspettate a fare gli abbonamenti: è l’unico modo civile per protestare. Ricordate cosa disse Corvino che eravamo tutti contenti della squadra che aveva fatto…..SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 1 anno fa

      Veramente non lo disse Corvino ma tutti gli esperti di mercato. La gazzetta dette 7 al mercato della Fiorentina. CERTO CHE I TIFOSI, COME I GIORNALISTI, al lunedì indovinano sempre tutto, formazione e tattiche!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ziomario - 1 anno fa

        Bravo purtroppo per te i fatti danno ragione a me comunque vai pure a risentirti l’intervista non ricordo bene se a Sky o alla Rai. SFV.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 1 anno fa

          Bene, sono contento che tu sia felice di aver ragione. L’importante è questo, aver ragione, il resto……….. Grande tifoso.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ziomario - 1 anno fa

            Amico impara a rispettare le opinioni altrui e ricordati che io sicuramente sono più tifoso di te e siccome ho visto vincere uno scudetto a Firenze vedere questa squadra navigare a centro classifica mi riempie d’amarezza. SFV.

            Mi piace Non mi piace
  6. vecchio briga - 1 anno fa

    Dovrebbero parlare tutti come Bucciantini a Firenze. Se non si fa pressione noi addio. Chiesa deve restare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 1 anno fa

      ma tu non VUOI I DELLA VALLE VIA DA FIRENZE da oltre 3 anni? E allora perchè devono perdere l’occasione di incassare 100 milioni di euro e avvicinare la cessione della società dal 40% in un colpo solo? Ma non siete voi che vi siete rotti le palle di stare all’ottavo posto, al nono posto, al decimo posto? Che meglio una proprietà orgogliosa piuttosto che ricca? Ecco FACCIAMOLI VENDERE 250MILIONI DI GIOCATORI E FACCIAMO RENDERE LA SOCIETA’ NELLE MANI DEL COMUNE NELLA SERIE DOVE L’HANNO PRESA. Orgogliosi di essere fiorentini no? FIRENZE MERITA DI PIU? O sbaglio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iG - 1 anno fa

        si ma che nelle mani del SINDACO ( che spero non sia piu’ Nardella ) devono lasciare anche i 2590 MIL di cui parli ehh
        Infatti ci hanno gia’ guadadagnato 1000 MIL con la Fiorentina ora BASTA!
        Dopo averla venduta, devono lasciare squadra giocatori strutture in mano al sindaco piu’ almeno 500 MIL

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. vecchio briga - 1 anno fa

        Ma perché devi scrivere 100 messaggi al giorno tutti uguali? Abbiamo capito che sei tifoso della dellavallina ma un ce ne frega nulla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. iG - 1 anno fa

    Io fossi alla BRACCINI&BRACCIALETTI andrei dalal Juventus e comprerei BERNARDESCHI ecco! E farei un bell’ attaccvo con BERNARDESCHI MURIEL VHLAOVIC CHIESA. Che ci vuole su sorelline….spendete 2 lire!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 1 anno fa

      oh iG … ma adesso tu vuoi che comprino dei giocatori? Quando ormai è chiaro che l’unica strada è far vendere tutti e farli andare via? Adesso che siamo a pochi passi dalla loro uscita iniziate a tirarvi indietro? Che avete paura che vendendo tutti poi alla fine non rimanga nulla? Ma NO DAIIIIII … Firenze MERITA DI MEGLIO. Non l’hai sempre detto che tu che la ditta braccialini e braccialetti non deve stare a Firenze. Che FIRENZE NON E’ ASCOLI che si merita di più? cantiamo tutti assieme: OOOOOEEEEEOOOOO VENDERE BISOGNA VENDERE BISOGNA VENDERE PER ESSERE LIBERI. Meritiamo di piùù …. MERITIAMO DI PIUUUUU OOOOOOOEEEEEEOOOO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iG - 1 anno fa

        beh il mio era un modo per prenderli per il SELLINO NOOO
        sveglia BARSINEE

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy