Borja Valero su Vecino: “Era timido e chiedeva sempre il permesso. Ora è in un grande club”

Borja Valero su Vecino: “Era timido e chiedeva sempre il permesso. Ora è in un grande club”

L’aneddoto di Borja Valero sul suo compagno all’Inter e alla Fiorentina

di Redazione VN

Alla vigilia di Inter-Barcellona, è stato Borja Valero (insieme a Keita e Spalletti) a presentare la sfida Champions. E durante la conferenza c’è stato anche un passaggio su Matias Vecino, con cui ha condiviso il passaggio da Firenze a Milano l’anno scorso:

E’ un giocatore che è arrivato in Europa, prima alla Fiorentina era molto giovane e timido. Prima di fare qualunque cosa chiedeva il permesso. Ora è cresciuto molto, è in un grande club: è un grande giocatore e un grande amico. Gli auguro il meglio.

SOUSA UMILE… “MERITO UNA SQUADRA COME LA ROMA”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 8 mesi fa

    Mi sembra che nelle dichiarazioni virgolettate Borja Valero non dica ciò che è riportato nel titolo…dove sta l’errore, sopra o sotto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy