Biasin: “Rigore netto da una parte, simulazione dall’altra. Benedetto sia il Var”

Le parole del giornalista durante l’intervallo dell’ottavo di finale di Coppa Italia: “Senza il Var sarebbe stato l’opposto, che sia benedetto”

di Redazione VN

Fabrizio Biasin, giornalista di Libero, ha commentato gli episodi chiave del primo tempo di Fiorentina-Inter. Questo il suo pensiero postato in sintesi su Twitter: “Rigore netto da una parte, simulazione dall’altra. Senza il Var sarebbe stato l’opposto. Benedetto sia il Var”.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gerrone - 6 giorni fa

    ma chi è sto sceno ? ormai parlano tutti di tutto anche la trattenuta di ranocchia a dusan alla fine ? e la spinta su kuame e il doppio giallo a srkiniar e vidal ?
    che pagliacci la juve per due simulazioni e un giallo mancante se ne è parlato per due anni ieei tutto ok vittoria meritata ecc…,ridicoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mario - 6 giorni fa

    Il rigore dato all’Inter è un grave errore tecnico dell’arbitro (ipotizzando la buona fede), altro che rigore netto. Le regole non prevedono fallo per un inevitabile scontro di gioco dopo che l’attaccante ha già tirato e non ha più la palla nella sua disponibilità. Se quello di oggi dato all’Inter è rigore allora qualunque attaccante può andare addosso al portiere DOPO aver tirato (e sbagliato) e ottenere un rigore. Si vedranno attaccanti tuffarsi sul portiere dopo aver fatto finta di tirare (segnare su rigore è più facile) per avere lo stesso rigore che è stato dato oggi all’Inter. Ennesima partita rubata da una strisciata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio50 - 6 giorni fa

    Interpretano le regole a modo loro, perche’ le regole lasciano spazio di interpretazione. Sembra che le regole siano cambiate. Ultimamente ho visto falli non fischiati che fanno rabbrividire. Spallata e ginocchiata sulla schiena, sulla schiena…se non sono falli questi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dallapadella - 6 giorni fa

    Primo rigore generoso e figlio di interpretazioni regolamentari da rivedere. In pratica il portiere deve uscire senza arti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gettone51 - 6 giorni fa

    Caro Biasin, attento alla legge del CONTRAPPASSO…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio.viola - 6 giorni fa

    Caro Biasin, in realtà ti voglio anche bene e per questo non infierisco. Il secondo non è rigore ma non lo è neanche il primo perchè il giocatore ha già tirato e poi dopo ha tirato anche un altro giocatore. Quindi è stato dato un doppio vantaggio. A volte a stare zitti si fa più bella figura. In ogni caso l’Inter è una squadra fortissima davanti ma composta da mezzi raccattati in giro per il campo (rispetto a quelle candidate a vincere lo scudetto). Quindi gioisci pure per il quarto di finale di coppa italia perchè è il migliore risultato che farai quest’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gasgas - 6 giorni fa

    Pensa un po’ intervenisse anche sulle ammonizioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. alesquart_3563070 - 6 giorni fa

    Caro Biasin, sul primo mi mordo la lingua….sul secondo, Skriniar dopo la palla tocca anche Kouamè, quindi non è simulazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Pirro - 6 giorni fa

    Prima di essere giornalista questo è tifoso, e si vede.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy