Basile: “Commisso si aspetta di più da Barone e Pradè. Ma prima di comprare…”

Basile: “Commisso si aspetta di più da Barone e Pradè. Ma prima di comprare…”

Le parole del giornalista da New York

di Redazione VN
Commisso

“Commisso non è contento di quanto fatto sul mercato l’anno scorso, riconosce il lavoro di Barone e Pradè – che lavorano 48 ore al giorno – ma vorrebbe di più. Non è pienamente soddisfatto e aspetta di vedere segnali”. Così riferisce Massimo Basile, corrispondente italiano da New York, intervenuto a Radio Bruno Toscana. “Rocco ha dato ordine di cedere prima di comprare perchè la rosa è troppo ampia. Ma credo che siano già stati individuati gli obiettivi su cui affondare il colpo”.

-> TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO SULLA FIORENTINA

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Atarax - 3 settimane fa

    il pessimismo, se non è patologico, nasce da una valutazione delle operazioni fatte e dai risultati dell’ultima stagione (simile purtroppo alla precedente). e tutte queste notizie buttate là non fanno che alimentarlo. si sparano un sacco di nomi – ai quali probabilmente la dirigenza non ha mai neppure pensato – e si creano false attese, malumori quando gli altri stringono la presa. un po’ di criterio, per favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. antonio69 - 3 settimane fa

    Comunque non dimentichiamo quello che i 2 direttori hanno fatto a gennaio…acquistato Amrabat Kouamè Duncan Igor quindi il mercato deve essere completato con gli acquisti mirati di un un’attaccante da 20 gol un regista e forse un laterale e/o difensore…forza viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Up The Violets - 3 settimane fa

      Amrabat, ovvero l’unico giocatore di calcio arrivato oltre a Ribery e a suo modo Caceres, l’ha chiesto esplicitamente Commisso dopo la partita d’andata con il Verona, come da lui stesso dichiarato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. squit - 3 settimane fa

    ….l’elenco degli obiettivi che poi puntualmente comprano gli altri (ultimo Tonali…) si allunga tristemente di giorno in giorno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. squit - 3 settimane fa

      ….salvo poi dichirare …”non è mai stato un obiettivo”…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Stefano63 - 3 settimane fa

        Salvo poi che magari é pure vero che non lo hanno trattato perché magari prendiamo Torreira che ora é meglio di Tonali ed è già pronto per la serie A. Tonali deve ancora dimostrare di essere pronto per prendere in mano il centrocampo di una squadra che non sia di serie B.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. squit - 3 settimane fa

          …”magari ptendiamonTorteira…” appunto: magari ..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. simuan - 3 settimane fa

    …e’ rimasto talmente insoddisfatto che li ha confermati tutti e due…ma cos’e’ questo un tentativo di creare un alibi?…un inizio di scaricabarile???….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violentina - 3 settimane fa

    pradè, un filo di dignità.. torna a udine e portati boateng.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mannuccigabriele7_14377276 - 3 settimane fa

    Vendere…. vendere chiesa.punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Dellone68 - 3 settimane fa

    Quando si leggono questi articoli non si può non rimanere perplessi. Possibile che Commisso non abbia il carattere per spiegare ai suoi due dipendenti che non è contento e che vorrebbe una gestione diversa? No, non è possibile, allora che senso hanno queste dichiarazioni per giornalista interposto? Per sondare il terreno? Su che cosa? Per rassicurare i contestatori di Pradè e Barone (è pieno di direttori sportivi a riposo in questo sito) che lui li tiene sotto controllo? Così almeno prova a tacitare le voci critiche? Mah, secondo me questi articoli lasciano davvero il tempo che trovano, non risolvono l’eventuale problema, continuano ad alimentare scontento. Tutto a danno della Fiorentina. Ma tanto, l’importante è riempire lo spazio. Eppure non si riesce a smettere di sperare che si possono scrivere anche cose intelligenti piuttosto che scatenare sempre la critica distruttiva. Non vinceremo MAI nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 3 settimane fa

      Guarda che qui siamo tutti ispettori della guida Michelin. Ora vedo dove Barone e Pradè raccomandano di andare a mangiare il branzino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 3 settimane fa

      Sono d’accordo con la tua disanima ma devi ammettere che questa pausa, chiamiamola così, lascia perplessi soprattutto guardando che chi è arrivato dopo si sta muovendo meglio di noi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea - 3 settimane fa

        Chi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

          La Roma per esempio

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ilRegistrato - 3 settimane fa

    Come fa a non essere contento di Barone e Pradè? La prossima volta che viene a Firenze basta che chieda indicazioni a Barone e Pradè e nei ristoranti della Versilia va a colpo sicuro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mister100 - 3 settimane fa

    Prade’ svegliatiiiiiiii!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bob - 3 settimane fa

    Ha ragione se pensa che il Milan con 35 milioni ha preso Tonali e noi per Duncan riserva nel Sassuolo (perché quando l’abbiamo preso non era nemmeno titolare) Ne abbiamo spesi 19…dovrebbe essere contento??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 3 settimane fa

      Duncan è costato 15 milioni, non 19… ed è un ottimo centrocampista. Non inferiore a Veretout, che anno scorso per poco non ci porta in B, tra rigori sbagliati decisivi, partite oscene ed espulsioni cervellotiche

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Tato - 3 settimane fa

    Se aspetti di vendere, rischi di veder saltare gli obiettivi. Ma di tutti gli esuberi, a qualcuno, scadrà il contratto ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy