Arriva la Fiorentina, è anche la partita di Zaniolo. Quelle parole sulla rinascita dopo l’addio a Firenze…

Arriva la Fiorentina, è anche la partita di Zaniolo. Quelle parole sulla rinascita dopo l’addio a Firenze…

Gara speciale per Zaniolo, cresciuto alla Fiorentina, ma poi liquidato dal club viola

di Redazione VN

Stasera la Fiorentina affronta la Roma e allora è inevitabile non pensare a Nicolò Zaniolo, liquidato dal club viola, anche se Corvino ha più volte ribadito che il trasferimento era cosa fatta prima del suo insediamento a Firenze.

Mi sentii demoralizzato – ha raccontato il centrocampista giallorosso -. Dopo sette anni trascorsi lì mi ero fatto i miei amici, mi sentivo in famiglia. È stata una doccia fredda e ci ho pianto una settimana intera. Poi mi sono rimboccato le maniche, sono andato all’Entella, vicino casa e da lì è rinato tutto“.

Come scrive La Gazzetta dello Sport, al momento Nicolò sembra aver superato i suoi limiti, ovvero lavoro e carattere. Ma è ovvio che non voglia fermarsi qui. La Roma ci conta e da questo mese cominceranno gli incontri per il rinnovo di contratto. Il percorso sembra scritto: al netto delle offerte che giungono da Italia, Spagna e Inghilterra, il club giallorosso rinnoverà il contratto a Zaniolo fino al 2024, portando il suo ingaggio a circa 2 milioni.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Anatema - 7 mesi fa

    Violanews o Zaniolanews

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy