Ambrosini su Rebic: “Già a Firenze si vedeva che era sbarazzino e incosciente”

Ambrosini su Rebic: “Già a Firenze si vedeva che era sbarazzino e incosciente”

Ambrosini ha giocato con Rebic nella Fiorentina nella stagione 2013-14

di Redazione VN

Intervistato da La Gazzetta dello Sport per parlare del derby di Milano, l’ex viola Massimo Ambrosini ha rilasciato anche una breve dichiarazione su Ante Rebic con cui ha giocato nella Fiorentina nella stagione 2013-14:

Si vedeva già che era sbarazzino e un po’ incosciente. Userei, bonariamente, il termine selvaggio. Il Milan ha bisogno di interpreti come lui che strappino, che abbiano cambio di passo, guizzo e potenza, perché in generale ha giocatori molto lineari. Non avrà problemi, fisicamente è una bestia.

-> CLICCA PER LEGGERE NUMERI E CURIOSITA’ DI ATALANTA-FIORENTINA

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy