Agente Insigne: “Con l’Azerbaigian non poteva giocare e forse neanche ieri”

Agente Insigne: “Con l’Azerbaigian non poteva giocare e forse neanche ieri”

Ottaiano fa il punto sul suo assistito, recuperato da Sarri verso il match con la Fiorentina

di Redazione VN

Così Antonio Ottaiano, procuratore di Insigne, ai microfoni di Radio Bruno Toscana a pochi giorni da Napoli-Fiorentina: “E’ un momento ottimo grazie anche al ruolo in cui lo impiega Sarri. Il fatto di potersi concentrare sulla fase d’attacco, a differenza di quanto era accaduto in passato, gli permette di esprimersi al meglio. L’infortunio? Il ragazzo è andato in Nazionale dopo aver subito qualche colpo nella gara con il Milan, necessitava di 4-5 giorni di cure e quindi lo staff tecnico del Napoli insieme a quello azzurro hanno deciso che la cosa migliore fosse farlo rientrare dato che non avrebbe potuto giocare sicuramente sabato e forse nemmeno ieri. Domenica mi aspetto una bella partita tra due squadre che cercano il risultato attraverso il gioco. Il suo futuro? Vuole vincere con il Napoli”.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roberto - 5 anni fa

    A parte farebbe molto meglio a stare zitto , se la Lega Calcio fosse una coda seria dovrebbe prendere provvedimenti cpn Insogne e ancora di più con il suo presidente che si è beato della
    FURBATA.
    Se lasciano passare quesya la NAZIONALE è morta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tattarin_339 - 5 anni fa

    A volte il silenzio è la migliore risposta … oltre a quella sul campo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luismi - 5 anni fa

    Per me hai fatto il furbetto,bene comunque noi c’è la giochiamo x ì tre punti,abbiamo Babacar che sicuramente approfitterà questa opportunità…FORZA VIOLA TUTTA LA VITA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. lukkka - 5 anni fa

    Se è sotto gli occhi di tutti la soluzione è una e molto semplice.. Fuori dalla nazionale tanto non è che parliamo di Messi contento lui contento tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tato - 5 anni fa

    Certo era cosi insicuro di poter giocare che si allena in gruppo. Dovrebbero fare come qualche anno fa, se salti la Nazionale salti anche il campionato. Tutti miracolati il giorno dopo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy