Lista Serie A: dentro Bakic, fuori Iakovenko, quando potevano farne parte entrambi

Lista Serie A: dentro Bakic, fuori Iakovenko, quando potevano farne parte entrambi

Cambia poco sotto l’aspetto della competitività, però…

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

La Fiorentina ha lasciato fuori dalla lista valida per la Serie A Iakovenko, schierando Bakic nella parte dei 17 “liberi”, cioé senza vincoli.
In realtà, considerato il fatto che la società gigliata aveva ancora a disposizione 3 slot per quello che riguardava  gli 8 “vincolati” (cioé quelli “formati nel club” e/o “formati in Italia”), la Fiorentina avrebbe potuto schierare Bakic fra i “formati in Italia” ed avrebbe potuto inserire Iakovenko nella lista dei 17 liberi.
Cambia poco sotto l’aspetto della competitività della squadra, questo è palese, però resta il fatto che sia stato inserito nella lista dei non “vincolati” un giocatore infortunato e sia stato lasciato fuori un giocatore senza apparenti problemi fisici.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. frigo - 4 anni fa

    forse si spera nella rescissione del contratto e la vendita in quelche paese dove il mercato è aperto, che so, arabia india ecc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. violaquerida - 4 anni fa

    domanda per Vinciguerra: scusa ma Baez puo comunque essere inserito in lista b uefa in qualsiasi momento?
    grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cao_Chianti - 4 anni fa

    Hanno fatto bene a tenerlo fuori. Se voleva giocare, bastava accettasse una delle destinazioni proposte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. emag_96 - 4 anni fa

    Il solitamente preparato Vinciguerra questa volta è in fallo: Bakic è arrivato in Italia 3 mesi prima del compimento del 19esimo anno di età, e non può quindi essere considerato “cresciuto nel vivaio di una squadra italiana” perchè devono interecorrere 3 anni prima del compimento del 21esimo anno di età.
    Saluti e buon lavoro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Vinciguerra - 4 anni fa

      Purtroppo tutta questa teoria non collima con il regolamento.
      Il regolamento, quello vero, recita così:
      Per “calciatori formati in Italia” si intendono i calciatori che, tra i 15 anni (o l’inizio della stagione nella quale hanno compiuto 15 anni) e i 21 anni (o la fine della stagione nella quale hanno compiuto 21 anni) di età, e indipendentemente dalla loro nazionalità o età, siano stati tesserati a titolo definitivo per uno o più club italiani per un periodo, anche non continuativo di 36 mesi, o per tre intere stagioni sportive, intendendosi per stagione sportiva il periodo che intercorre tra la prima e l’ultima giornata di campionato.
      Per Bakic valgono, quindi, queste 3 annate:
      2012-13 Torino (Primavera)
      2013-14 Fiorentina (Serie A)
      2014-15 Spezia (Serie B)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. emag_406 - 4 anni fa

        Ho verificato adesso, sono stato effettivamente inesatto ma la sostanza non cambia: la stagione 2012-13 è iniziata il 25 agosto 2012. Bakic è stato acquistato da Fiorentina e Torino il 31 agosto 2012, quindi a stagione già iniziata. Per scrupolo potresti verificare la data nella quale è stato depositato il primo contratto di acquisto: non sono riuscito a reperirla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Roberto Vinciguerra - 4 anni fa

          Dovrebbe essere intorno al 30 o al 31 agosto, ma quello che conta, secondo me, è il campionato per cui è stato acquistato.
          Stiamo parlando di giovani, quindi il campionato di riferimento dovrebbe intendersi quello relativo all’età del giocatore.
          Quando viene acquistato un giocatore di 16 anni, ad esempio, non viene certo preso per fare parte della rosa della prima squadra e, soprattutto, viene preso per disputare il campionato Allievi, che non inizia certo il 25 agosto.
          La regola, secondo me, non è molto chiara…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. emag_406 - 4 anni fa

            La regola non è molto chiara, assolutamente d’accordo. Ad ogni modo nel caso di Bakic anche il campionato primavera iniziò il 25 agosto 2012, quindi in ongi caso è arrivato a stagione iniziata: tutto ruota attorno a quei 5-6 giorni e l’augurio è che in Fiorentina ci siano professionisti che conoscano, senza aulcun spazio di interpretazione, i regolamenti. Saluti viola!

            Mi piace Non mi piace
  5. iG - 4 anni fa

    YAKO forse non ha apparenti problemi fisici o almeno non li ha la su moglie ma non mi pare nemmeno abbia tanti problemi mentali …..e’ tranquillo, non lavora tromba parecchio e riposa…….

    almeno potrebbe esser generoso con Firenze e dare a turno ai veri tifosi viola, io valdemaro i bamba cicciu etc la su moglie. 1 notte per uno un fa’ male a nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ultimo - 4 anni fa

      Dai retta, le figurette falle a casa tua!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Etrusco - 4 anni fa

    Iako ha visto un bel mondo ed in una società in cui ognuno fa quello che vuole se la gode ancora di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. sig.chiavacc_229 - 4 anni fa

    Più che altro avrebbero potuto mettere Bakic nei vincolati, lasciando un posto libero per i non vincolati. Magari nella masnada di gente che è stata tagliata, uno si trovava. Ad esempio, Schelotto (che forse potrebbe anche essere considerato formato in Italia) fa tanto schifo? Non mi sembra che siamo tanto coperti dietro a destra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rambaldo - 4 anni fa

    dev’essere un premio per iakovenko che ha rifiutato qualsiasi destinazione.
    e poi così avrà più tempo per accompagnare la moglie a fare shopping, sono tempi cupi per mandarle fuori da sole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ammazzalavecchiacolgas - 4 anni fa

    Forse non sarebbe comunque possibile. Posto il limite di 25, almeno 8 devono essere formati in Italia e di questi almeno 4 nel club stesso. Avendo 4 formati nel club (Baba + 3 under 21 per quest’anno), se inserisci Bakic come quinto dei formati in Italia la lista diventa di 9 (5 in Italia e 4, il minimo, nel club). A questo punto per restare nei 25 a cedere un posto è la lista dei “liberi” che da 17 passa a 16, con buona pace di Iakovenko.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Vinciguerra - 4 anni fa

      Leggi il regolamento. Quest’anno, solo per quest’anno, il numero dei formati in Italia poteva essere anche di 8 giocatori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. danicell_169 - 4 anni fa

    Iakovenko pessimo in tutto, inutile ecc…ma perchè levarlo se tanto non ci puoi mettere nessun altro?? figurati se questa cosa mi cambia la giornata, ma se anche vuoi fare dispetto a qualcuno, fallo con senso! Anche se è in rosa non lo fai giocare punto e basta! Vabbene che Joaquin era di un altra caratura, ma quel che ha fatto e voluto è molto peggio. Avrei accettato piu volentieri una rescissione di Iako e una tribuna di Joaquin a sto punto…boh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. curra. - 4 anni fa

    Oppure lasciarli fuori tutti e due. Visto che siamo al risparmio si poteva abbattere il costo dell’aereo e dell’albero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. pumapuma - 4 anni fa

    Domanda: ma in questo strano nuovo regolamento per le rose, è possibile modificarle in corso d’opera? Nel senso è possibile se si lascia un buco (come abbiamo fatto noi) riempirlo in futuro per arrivare a 25?
    No perché nel caso arrivasse uno svincolato (nel caso èh….proprio per caso!!!), dato che gli svincolati si possono tesserare anche a mercato chiuso, lo si potrebbe inserire nella lista dei 25??
    Accenderebbe la speranza che hanno un nome tra le mani e che quel buco non sia stato lasciato incompleto per caso….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Vinciguerra - 4 anni fa

      Lo “strano” regolamento è in vigore in Europa (UEFA) da almeno un decennio.
      Certo che se dovessero arrivare degli svincolati over 21, con tre anni giocati in campionati italiani fino ai 21 anni, potrebbero essere aggiunti alla lista (3 in questo caso per la Fiorentina).
      Almeno questa è la filosofia di questo regolamento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy