La Juventus migliore squadra del 2016. La Fiorentina tenta di agganciare il 5° posto

La Juventus migliore squadra del 2016. La Fiorentina tenta di agganciare il 5° posto

La classifica aggiornata dell’anno solare

Di seguito proponiamo la classifica che tiene conto dei risultati ottenuti nel corso dell’anno solare 2016 a 3 giornate dal termine (tra parentesi le gare giocate dalle singole squadre):
94 (36) Juventus
80 (36) Roma  
75 (36) Napoli   
61 (36) Milan
59 (36) Lazio   
52 (35) Fiorentina
52 (36) Internazionale
51 (37) Sassuolo
50 (35) Genoa    
49 (36) Atalanta
47 (36) Chievo
47 (37) Torino
42 (36) Sampdoria
39 (36) Bologna
36 (36) Udinese
29 (36) Empoli
28 (21) Carpi
27 (36) Palermo
20 (15) Cagliari
20 (21) Hellas Verona
17 (21) Frosinone
08 (15) Pescara
06 (15) Crotone

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. mario - 4 mesi fa

    Personalmente dopo aver perso la CI, nell’ultimo anno che poi sarebbe stato di Montella ho sperato con il riscatto di CUADRADO che si puntasse a qualcosa di concreto. Venduto aihme’ cuadrado ho sperato che restasse NETO e fosse stato fatto tutto nel giusto modo per riscattare SALAH (che comunque era una spesa 18 ml che ci permetteva ancora una plusvalenza su cuadrado , ad oggi schizzata come era facilmente ipotizzabile su una 30 ml). Ho sperato che SAVIC non andasse via, che venissero spesi 8 ml in 2 anni per prendere un centrocampista come FERNANDO finito con plsuvalenza(12.5) alla samp, che si prendesse con riscatto a 9 ml da pagare nel 2017 un giocatore fantastico come PEROTTI (impossibile non vedere il rapporto qualita’ prezzo)
    Quindi ho sperato che alla fine del campionato scorso la Fiorentina avesse in squadra oltre ai presenti NETO SAVIC FERNANDO CUADRADO (SALAH) PEROTTI
    Sarebbe stato un bagno di sangue? in parte si perché siamo sui 35-45 ml di spesa , stipendi esclusi
    Certo non avremmo dovuto pellegrinare sui MARIN, KUBA, su GILBERTO OCTAVIO BRILLANTE RICHARDS SUAREZ, ZARATE TINO KONE BENALOU e magari nemmeno su DE MAIO SANCHEZ e probabilmente quel disavanzo sarebbe cosi’ sceso di una 10 di ml,stipendi esclusi
    A conti fatti saremmo in questi due anni rispetto ad ora sotto di 25-35 ml, una gran bella somma, ovvero 13-17 ml all’anno in piu’ di passivo che i DV avrebbero dovuto coprire, ma…
    In fatto di risultati penso con una rosa con anche NETO SAVIC CUADRADO(SALAH)FERNANDO PEROTTI, meno le suddette zavorre avremmo avuto piu’ chance di risultato e conseguentemente una rivalutazione di tutta la rosa stessa, in prospettiva un aumento delle plusvalenze
    Ora mi chiedo dove sta’ il valore aggiunto di una Famiglia economicamente forte proprietaria di una squadra che potrebbe ambire alla prima fascia nel suo campionato? dov’e’ il valore aggiunto se non riesce a fornire quegli strumenti necessari al salto di qualita’ che tradotti sarebbero stati in 13-15 ml l’anno in piu’ per due anni?
    Non mi resta che pensare che sono soldi loro e ne fanno quello che vogliono, anche se non capisco perche’ che chiusi i cordoni della borsa perché il gioco non vale la candela, come mai non cedano la proprieta’ come hanno fatto gli altri prima di loro, esempio i Pontello?
    Allora la domanda e’… i DV sono un valore aggiunto per la Fiorentina o e’ la Fiorentina a prescindere un valore aggiunto per i DV?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ivan - 8 mesi fa

    Come dicevo per quella luccicante del 2015, la classifica dell’anno solare è una di quelle che mi mette più tristezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pinkman - 10 mesi fa

    Curioso che con la nostra solita fortuna abbiamo incontrato nel 2016 tutte le squadre in cima alla classifica apparte la gobba (e napoli e roma che però ci apprestiamo ad incontrare nelle prossime 2 settimane). Milan bologna lazio inter torino e palermo: check. Ora sotto con l’atalanta e portiamoci via 3 punti da bergamo visto che non stanno messi benissimo e dopo ci toccano proprio napoli e roma (col tottenham nel mezzo) SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. click - 10 mesi fa

    La viola ha iniziato la preparazione il 27 dicembre, 1 settimana di lavoro
    che secondo la preparazione per macro e micro cicli stagionali dovrebbe
    essere stata più pesante del solito (e protrattasi nelle successive 3 settimane)
    per evitare il calo di maggio dell’anno scorso (e pure
    quelli precedenti). In sostanza si sono avuti anche diversi infortuni muscolari
    in più, badelj, alonso (il secondo, non il primo), e pesantezza in molti giocatori (Kalinic su tutti, che
    in concreto si è allenato nel senso atletico solo adesso, prima era cosiddetto “pronto” e si è mantenuto
    giocando).
    Il vantaggio dovrebbe essere di aver potuto tener botta in questa fase in cui potevamo
    fare bene con alcune squadre sotto e senza scontri diretti, fino a domenica prossima
    (poi il campo non ci ha detto molto bene, ma questo è dovuto ad altro)
    Quindi, visto che ieri la squadra a livello atletico non era affatto stanca
    semmai mancava lucidità e in 10 abbiamo tenuto botta in modo egregio, la partita
    con l’internazionale sarà il vero test tecnico-atletico del girone di ritorno.
    Se si vince, si mette le ali. Altrimenti bisogna puntellare.
    Secondo me sarà partita tostissima e non finirà in 11 contro 11 da entrambe le parti – ancora una volta.
    Per ora godiamoci il ritorno del miglior Tata e il fatto che
    i nuovi a dispetto di molti scettici si vede che sanno fare bene,
    alcuni molto bene (Tello).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ammazzalavecchiacolgas - 10 mesi fa

      Finalmente trovo un ragionamento sulla preparazione, spero che tu sappia quello che scrivi. La condotta della squadra fin qui mi ha suscitato non pochi timori e vorrei davvero che la Viola riprendesse a volare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ufo - 10 mesi fa

      Bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antonio da Papiano - 10 mesi fa

    Come al solito guardiamo gli altri divertirsi. Domenica l’Inter ci suona e ci scavalca. Amen.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bruno194738_839 - 10 mesi fa

      Ma vai a farti fot…..altrove strisciato di m….a

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. MartyViola - 10 mesi fa

      Se gioca come oggi a Verona c’è speranza… per Noi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. pino.guastell_666 - 10 mesi fa

    Pur avendo registrato una flessione di rendimento per stanchezza ed errori individuali della Viola, la Fiorentina è al terzo posto, tenendo a distanza le due milanesi. E domenica avremo lo scontro diretto con l’Inter, un’occasione da non perdere per tenerla ancora più lontana da noi. Forza Fiorentina. Ieri abbiamo bestemmiato per il pareggio conquistato a Bologna, oggi con i risultati delle avversarie possiamo dire che ancora una volta i gufi, quelli che vorrebbero vedere soccombente la Viola per fare un dispetto ai Della Valle, se ne dovranno tornare con le pive nel sacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. pinkman - 11 mesi fa

    Le nostre tre prossime avversarie sono tutte in splendida forma 7-8 punti. Vincerle tutte e tre vorrebbe dire che siamo una grande squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ale@67 - 11 mesi fa

    La speranza è che valga il mitico detto: “chi comincia a razzo finisce a ca@@o!”. Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cicciu - 10 mesi fa

      Si come noi il campionato :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. cosimo - 7 mesi fa

        la fiorentina non ha fatto sicuramente bene ma oltre alla juve chi sono le squader che hanno fatto bene?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy