PAGELLE VN: Chiesa l’ultimo a mollare, Saponara dura un tempo. Simeone non punge

PAGELLE VN: Chiesa l’ultimo a mollare, Saponara dura un tempo. Simeone non punge

La Fiorentina interrompe la striscia di vittorie non andando oltre lo 0-0. Le nostre pagelle

di Simone Bargellini, @SimBarg

SPORTIELLO 6: Inoperoso per 80′, poi deve distendersi in tuffo per respingere la punizione velenosa di Viviani.

MILENKOVIC 6: Un po’ terzino e un po’ centrale, è sempre attento.

PEZZELLA 6: Sorveglia su Floccari. Sfiora il gol di testa a metà ripresa, nel finale da attaccante aggiunto calcia alto dal limite.

VITOR HUGO 6: Rischia in area su Felipe, Orsato indica il dischetto ma il Var lo smentisce. Non sempre pulitissimo, ma efficace.

BIRAGHI 5,5: Spinge molto e in fase d’attacco fa praticamente l’ala, anche se deve guardarsi dalle scorribande di Lazzari. Pericoloso al 35′ quando impegna Meret con un sinistro potente. Disastroso, invece, il tentativo al 77′ da ottima posizione.

Dal 78′ GIL DIAS 6: In pochi minuti si crea due occasioni nitide, peccato per l’imprecisione al tiro dopo la splendida azione personale.

BENASSI 5,5: Fatica a trovare la posizione e anche la continuità dentro la partita.

VERETOUT 5,5: Davanti alla difesa, nel primo tempo si limita al semplice ma nella ripresa è molto impreciso. Tante giocate sbagliate.

DABO 6: Mezzala sinistra, ma è molto mobile. Ci mette fisico, un po’ meno la precisione.

SAPONARA 6: Nel primo tempo sembra ispirato. Due volte al tiro nei primi 10′, belle anche un paio di sventagliate. Sfiora il gran gol al 26′ ma la conclusione al volo è deviata di pochissimo a lato. Scompare nella ripresa, insieme ad alcuni suoi compagni.

Dal 65′ EYSSERIC 6: Subito pericoloso con un diagonale fuori di poco. Poi si inventa un gran numero in area ma vanifica tutto con un tiro ciabattato.

CHIESA 7: Va al doppio degli altri e crea sempre qualcosa. Tanti i palloni messi in mezzo, poi al 40′ si mette in proprio e scarica un missile dai 20 metri che chiama Meret al miracolo. Subito dopo offre un assist bellissimo, al volo, per Simeone. Dopo un grande primo tempo, pure lui si allinea ai ritmi bassi della partita. Trova un guizzo in pieno recupero con dribling e assist per Pezzella, che spreca.

SIMEONE 5,5: Bravo di sponda ad offrire la chance a Saponara dopo 7′. Al 12′ manca la deviazione sotto porta su un cross di Chiesa (non era facile). In chiusura di primo tempo è invece ghiottissimo l’assist, ma il Cholito sfiora soltanto a due passi dalla porta (doveva segnare). Quasi mai utile nel far salire la squadra, anche se poco assistito.

Dal 65′ FALCINELLI 5,5: Una sola giocata utile, quando protegge palla in area tra due avversari e libera Biraghi al tiro. Un po’ poco.

 

PIOLI 6: Conferma la formazione delle ultime uscite, con un assetto a metà tra il 3-5-2 e il 4-3-1-2. La Fiorentina gioca sotto ritmo ma crea numerose occasioni da gol, senza però riuscire a sfondare. Nella ripresa si gioca le armi della panchina, forse avrebbe potuto cambiare un po’ prima. La striscia di vittorie si ferma a 6, la corsa all’Europa resta apertissima.

55 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio da Papiano - 8 mesi fa

    Va bene così. Guardiamo avanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giambo - 8 mesi fa

    La Spal, proprio come noi, veniva da due mesi molto positivi, dove ha fermato Juventus, Inter ed Atalanta. Francamente io la vittoria oggi ci speravo, ma già all’intervallo ero dell’idea che sarebbe finita in pareggio. Oggi era una di quelle partite maledette dove puoi anche passare 3 ore a tirare in porta, ma il gol non lo fai. Forse questo pareggio ci aiuterà a rimettere un attimo i piedi per terra, visto che sentivo gente addirittura parlare di lotta al quarto posto per la Champions con Lazio, Inter e Roma…
    Riguardo a Semplici, gli faccio i complimenti, si vede che è un buon allenatore, ma io mi tengo Pioli che ha fatto un lavoro straordinario quest’anno, specie se consideriamo che è riuscito a tenere unito il gruppo dopo la tragedia del povero Astori. Francamente, dopo tutto quello che è successo ed i risultati ottenuti, criticare Pioli mi pare fantascienza, ma presumo che Semplici a Ferrara faccia così bene anche grazie al fatto che non ha la gente che crea polemiche per ogni cosa che dice o fa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gaetano - 8 mesi fa

    Fatalità! Prima o poi doveva finire. L’importante è essere lì per non annoiarsi. Io non so criticare nessun giocatore, lo farei solo se non si fosse impegnato. Qualcuno è limitato? Non è colpa sua, è di chi lo ha portato a Firenze. Grazie per l’impegno a tutti i gocatori. Pioli? Si vedeva che la Viola non si proponeva sugli esterni, Dias andava messo prima. Per il discorso precedente, assolvo anche Pioli. Un Montella non si trova facilmente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Maxpar - 8 mesi fa

    Mi sembra che i voti siano un po bassi, non abbiamo giocato male a momenti anche bene con scambi veloci, di prima, da squadra matura, a dimostrazione che i giocatori ci sono, bisogna farli giocare bene. Purtroppo abbiamo il solto limite che l’allenatore non vede la partita e non la gestisce correttamente. Gli spiega qualcuno che possiamo giocare anche con due punte di ruolo, non c’è una regola he lo vieta. Ci ha messo quattro mesi a capire che questa squadra doveva giocare a tre in difesa, cinque mesi a non far giocare il centrocampo a due, ma le due punte ancora non lo ha capito. Con Semplici probabilmente eravamo a lottare per il quarto posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rick61 - 8 mesi fa

    Ci sono degli allenatori più intuitivi tipo Sousa ma anche più umorali e degli allenatori come Pioli che sono dei Bradipi nel vedere le situazioni ma che hanno saputo tirare fuori un gruppo e dargli una identità di squadra..io quando è stato scelto Pioli avrei preferito puntare su Semplici ma devo riconoscere che nonostante gli errori Pioli con l’organico a disposizione è a 2 punti dal Milan e se la dirigenza gli acquista 3/4 giocatori veri si riapre un ciclo..Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. pino.guastell_299 - 8 mesi fa

    Polveri da sparo bagnate. Non avremmo segnato nemmeno se la partita fosse durata dieci giorni di seguito. E’ inutile la spola tra Simeone e Falcinelli. Meglio far giocare l’argentino che almeno qualche spunto in attacco lo crea anche se poi non realizza. Falcinelli non capisco che ci sta a fare, non preoccupa i difensori avversari. Peccato Eysseric, Gil Dias e Biraghi per avere gettato alle ortiche tre nitide occasioni da gol a pochi metri di distanza dalla rete della Spal. Ma come dicevo prima: oggi non si segnava nemmeno se la partita fosse proseguita per una settimana consecutiva. Ciò significa che questi nostri giocatori non sono allenati nel calciare il pallone. Le statistiche dicono che siamo in testa alla classifica come tiri mosci o sparati a decina di metri di distanza dalle porte avversarie. Ma chi li allena? Il preparatore chi è? Ah, scusate, il preparatore è forse quello che in estate autorizzò i giocatori a fare il bagno nel fiume?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. damci - 8 mesi fa

    a me sembra che abbiamo giocato molto beneper tre quarti della partita,con un gioco brillantissimo nel primo tempo che per sfortuna od imprecisione non ha prodotto due o tre goal.Poichè nè dell’una nè dell’altra è responsabile Pioli,mi sembra francamente assurdo attaccarlo;pemso che il gioco in profondità con molti passaggi di prima e triangolazioni sia invece molto merito suo.Sui giocatori per me i migliori sono stati Chiesa,Dabo e Milenkovic,nonchè il Saponara del primo tempo;un po’ peggio degli altri Benassi e Biraghi,giustificato,quest’ultimo, dall’ aver davanti un gran giocatore come Lazzeri,che, ribadisco, è l’unico della Spal da grande squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 8 mesi fa

      Le mie valutazioni su Pioli si basano su una considerazione:ieri sera Gasperini ha fatto giocare Musa Barrow centravanti titolare contro l’Inter.Barrow è un classe ’98 capocannoniere del campionato primavera.Te hai mai visto giocare un ’98 o un ’99 titolare nella Fiorentina?Lo stesso Chiesa gioca perchè lo ha lanciato Sousa ( che disse anche che Hagi era un altro in rampa di lancio e si vede che fine ha fatto con Pioli).Per una squadra come la Fiorentina che non ha le risorse per acquistare giocatori di prima fascia,l’unica è lanciare i giovani mentre qui i giovani non giocano mai e quelli che giocano sono già affermati. Pioli si basa su 14,15 giocatori da far ruotare in campo e quelli che entrano a partita iniziata sono sermpre i soliti
      Gil Dias ;Eysseric e Falcinelli.Dico:ma Gori,che anche ieri ha fatto un goal e ha preso un palo lo vuoi provare?No:questo mette sempre Falcinelli che un fa goal nemmeno con le mani; Sottil lo vuoi provare?Ecc……Se Gasperini ha provato Barrow con l’Inter potresti provare Gori con la Spal…e invece niente:della serie “Dove osano i gabbiani”!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. DeepPurple - 8 mesi fa

    Partite come questa di oggi negli anni ne abbiamo viste tante, anche con Fiorentine con molta più qualità di questa in attacco succede.Abbiamo evidenti problemi contro difese molto chiuse e spazi intasati dati dalla mancanza di un attaccante di grande stazza e dominante fisicamente e da due attaccanti da spazi aperti come Chiesa e in parte Simeone (Udine e Roma) e da tutta una serie di giocatori più muscolari che dal piedino dolce, necessario per imbucare nel traffico.Nonostante ciò io ho contato 6 palle gol nette contro praticamente niente della Spal (a cui mancava molto centrocampo) ovvero meglio di tante altre partite vinte e in cui abbiamo fatto anche meno. Conta solo il gol però ed il prossimo anno dobbiamo alzare di molto l’asticella del reparto d’attacco con gente che profuma di gol anche negli spogliatoi d’altronde si Immobile ha fatto 27 gol c’è speranza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. fabio1926 - 8 mesi fa

    Dabò merita il 6.5

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. iG - 8 mesi fa

    Le pagelle di iG

    OGGI classica gara tra una squadra superiore allenata da un allenatore MEDIOCRE e da una squadra molto inferiore ma allenata da un OTTIMO allenatore. Ovviamente non sono ottimista sull’ andare in Europa, mi domando come puo’ una squadra cosi limitata nella rosa competere con chi ha una rosa almeno doppia il Milan e allenatori migliori. I giocatori,giocando sui nervi per 6 partite hanno fatto piu di cio’ che era nelle loro possibilita’ limitando il problema di avere una guida tecnica veramente scarsa. Pioli ha schierato una formazione iniziale con modulo ridicolo in avvio e purtroppo con i cambi ha peggiorato la situazione. Il capolavoro e’ stato togliere Simeone, l’ unico che eventualmente puo far goal. Non ci penserei 2 volte a cambiare Pioli con Semplici a fine campionato. Tenere PIOLI vuol dire vivacchiare nella mediocrita’ anche se comprassi MESSI.

    Sportiello 6

    Milenkovic 6 – sempre schierato da esterno DX, solo un mediocre lo metterebbe li’ e infatti…

    Pezzella 6

    Biraghi 5.5 Oggi era la classica partita dove se ne poteva fare a meno e giocare con 2 punte. Proprio il 352 non gli viene a Pioli e se gli viene e’ perche’ non se ne accorge

    Chiesa 6 abbastanza impreciso oggi

    Veretout 6.5 il meglio in campo

    Benassi 5 era lui quello da sacrificare per Esseryc

    Dabo 6.5

    Simeone 6-

    Saponara 5,5 bene per 40 ” poi sportivamente morto. andava sostituito al 50″, sveglia pioli ma non le vedi le situazioni?

    Eysseric 5.5 un paio di spunti vanificati in finale da 2 errori, la somma da 5.5

    Falcinelli 5 poteva aiutare Simeone in area a fare goal, se togli Simeone sperando che ti faccia goal lui allora non conosci l’ abc del calcio

    Gil Diaz 5.5 un paio di spunti vanificati in finale da 2 errori, la somma da 5.5

    Pioli 3

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 8 mesi fa

      Sono d’accordo in tutto e ho detto le stesse cose prendendomi infamate a iosa.Purtroppo,da che mondo è mondo,chi dice la verità è veramente scomodo.Molto meglio accodarsi al partito dei leccatori accaniti che vivono tutti i giorni con mezzo metro di lingua fuori della bocca!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iG - 8 mesi fa

        Non te la prendere, ci sono un paio di fissati che passano la loro vita a mettere pollice giu’ a chi gli tocca il loro Dio Minore qui’ dentro. E’ la loro vita grama. Consolati pensando che e’ per colpa di tifosi cosi impreparati sul calcio che Firenze e la Fiorentina non eccelle mai. Il calcio e’ materia difficile per i mediocri della domenica

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Enno viola - 8 mesi fa

        Si ti chiameranno il profeta martire.
        Mai fai festa!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. folder - 8 mesi fa

          Un altro abitante del reame di ID!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Enno viola - 8 mesi fa

            Sono anarchico, niente reami…

            Mi piace Non mi piace
  11. Julinho - 8 mesi fa

    Sportilello 6,5
    Milencovic 6,5
    Pezzella 6,5
    Briaghi 6
    Chiesa 6,5
    Veretout 5,5
    Benassi 6
    Dabo 6,5
    Simeone 6
    Saponara 5,5
    Eysseric 6
    Falcinelli 5,5
    Gil Diaz 6
    Pioli 7.

    Buona gara, solo sfortuna e poca precisione sotto rete ci hanno negato un’altra meritatissima vittoria. Ci rifaremo contro la Lazio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 8 mesi fa

      Meno male leggo le pagelle dall’ ultimo in su ….quando ho visto Pioli 7 ho smesso di leggere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. 29agosto1926 - 8 mesi fa

    Come dico da tempo non eravamo dei brocchi prima e non siamo de fenomeni adesso. La squadra ha fatto quello che ha potuto, con la Roma abbiamo avuto fortuna ed oggi no. Tanti tiri che per nostra imprecisione sono puntualmente finiti fuori ma l’impegno ed anche il gioco non sono mancati.
    Secondo me Dabo è una piacevole novità ed è chiaro che il solo Simeone (da preferire 1000 volte a Falcinelli) non basta davanti.
    Sono entrati bene anche Eyssiric e Dias mentre Saponara è sempre a corto di fiato.
    Comunque va bene così, abbiamo fatto tanto e lo faremo ancora prima della fine del campionato. Non dobbiamo chiedere niente a questi ragazzi e speriamo che queste partite servano soprattutto per vedere chi può sare nella Fiorentina di domani e chi no, anche se perlomeno 4 elementi sono da scartare definitivamente.
    L’importante adesso è non buttare via quanto di buono abbiamo fatto e non ricominciare a parlare in termini negativi.
    E’ stata e sarà un’annata di transizione e quindi viviamola con questo spirito nella speranza che si ritorni a fare calcio con i giovani della Primavera e con 4/5 acquisti mirati ed in linea con la nostra realtà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 8 mesi fa

      A rispondere come fai te ci sarebbe da dirti:sei da ricovero al 6° padiglione.
      pURTROPPO,INVEC E,SONO D’ACCORDO CON QUANTO DICI!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Zeno - 8 mesi fa

        Vedi folder ci sono molte maniere di esprimere le proprie opinioni, una cosa è farlo insultando le persone o affibbiandogli nomignoli ingiuriosi un’altra è scrivere correttamente ed educatamente. La differenze non si misura nei concetti ma nell’educazione.
        Saluti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. folder - 8 mesi fa

          Guarda i miei post e dimmi se,per primo,ho mai offeso nessuno.Certo rispondo alle offese con l’ironia che,non è detto,sia capita da tutti .Credo di essere molto più educato di altri.
          Saluti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. STEFANO - 8 mesi fa

    Risultato ingiusto. Bella Fiorentins bel gioco tante occasioni non sfruttate bene…nessuno ci fa paura. Non riesco a capire i voti così bassi…forse per Bargellini influisce uno 0-0 con la Spal, se era 1-0 cosa cambiava del gioco espresso dalka squadra. Il gioco c’è stato eccome e meritano tutti dal 6, 5 al 7. Scarso Bargellini a dare i voti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 8 mesi fa

      Bargellini da sempre i minor voti DI TUTTA LA STAMPA FIORENTINA.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iG - 8 mesi fa

        e meno male ….per me e’ ancora troppo generoso, dare 6 a Pioli oggi e’ da incompetenti del calcio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. alesquart_446 - 8 mesi fa

    Ecco il tecnico da poltrona che al primo risultato differente dalla vittoria critica tutti. Giri e Sottil hanno giocato ieri. Non hanno mai fatto un allenamento con la prima squadra e li butti in campo così? Ma finisci il Chianti e non rompere. Oggi non si è giocato bene a centrocampo, il migliore è stato Dabo…il che è tutto dire, Saponara è durato 60′ poi si é intestardito nel cercare il dribbling o fare il passaggio filtrante e ha perso troppe palle. Veretout non ne ha azzeccata una nella ripresa . Benassi correva a vuoto. Chiesa nel secondo tempo è rimasto isolato. Ma non si può sperare che faccia solo lui la giocata giusta. Gil Dias un piccolo progresso, ma il secondo tentativo….grrrrrrrr

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 8 mesi fa

      Guarda che ieri potevano non giocare e venire convocati in prima squadra p’erchè la Primavera ha affrontato l’Udinese che non è che fosse prima in classifica e allora poptevano giocare,al olro posto,Caso e Longo.E’ chiaro che oggi non avrebbero potuto giocare; però spiegami una cosa:oggi,in prima squadra,era convocato Hristov:che lo ha convocato a fare?Anche lui ha giocato tutta la partita ieri!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. folder - 8 mesi fa

      Un altro diplomato a Covercviano………..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Up The Violets - 8 mesi fa

    Risultato pesante, equivalente a una sconfitta, per tre ragioni: 1) le prossime tre sono con Lazio, Sassuolo in trasferta (squadra che si deve salvare e che di recente ha già fermato il Napoli e il Milan a San Siro) e lo stesso Napoli; 2) s’inizia, già dalla vittoria di Roma, a vedere un calo di lucidità che era comunque fisiologico e prevedibile: non potevano certo vincerle tutte e la spesa di energie psico-fisiche è stata immane, soprattutto per una squadra che ne ha consumata una quantità clamorosa dal 4 marzo a oggi; 3) altri due punti si vanno ad aggiungere all’interminabile computo di quelli che hai perso in casa contro le medio-piccole.

    Ma non è neppure questo il problema, va così dai tempi del primo Sousa: magari contro la Lazio fai la super prestazione o magari giochi peggio di oggi e la vinci al 95′ con un colpo di quel c**o che hai avuto a Roma e non stavolta; il problema, semmai, è che quando hai Simeone e Saponara (che peraltro è un centrocampista di costruzione, non ha tiro né inserimento) in versione-girone d’andata e i cambi sono Falcinelli, Eysseric e Gil Dias, volenterosi quanto scarsi sotto porta, vincere contro squadrette come la Spal che vengono qui per puntare al pareggino diventa pressoché impossibile. E l’assenza di Thereau non cambia certo il giudizio, anzi, il francese rientra nella stessa tipologia di attaccanti non da Fiorentina.

    Il limite più grosso della Fiorentina, fin dall’inizio della stagione, è la mediocrità del suo attacco, e in questo senso, essendo il mercato l’unica cura possibile, va chiarito subito a Corvino che se secondo lui la soluzione a questo problema è Brignola del Benevento (che peraltro ha un unico attaccante buono ed è Diabaté, non certo Brignola), allora tanto vale che non sprechi altri soldi né altro tempo e che se ne resti nella sua Puglia a trascorrere le vacanze estive.

    Complimenti ancora a Pioli e ai ragazzi per lo spirito messo in mostra anche oggi, ma la Spal ci dice che non dobbiamo farci chissà quali illusioni. Continuiamo a giocare per divertirci e basta, che quando iniziamo a pensare all’Europa ci accorgiamo subito che non lo siamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Daniele Ponsacco - 8 mesi fa

    IN CASA CONTRO LA SPAL SI DEVE GIOCARE CON 2 PUNTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Daniele Ponsacco - 8 mesi fa

    IN CASA CONTRO LA SPAL SI DEVE GIOCARE CON 2 PUNTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 8 mesi fa

      Il capolavoro tattico del mago in panchina e’ stato mettere Falcinelli che si sa che goal non puo’ farlo ma almeno lotat togliendo l’ unico che puo’ segnare Simeone. RICORDATEVI cosa vi dico, confermeranno PIOLI e ci condanneranno ad un altra stagione mediocre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 8 mesi fa

        Sono le stesse cose che ho detto io,magari in altro modo.Vedi come sono state accolte dai soliti idioti!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Kewell - 8 mesi fa

    Non toglierei mai Simeone anche se in giornataccia soprattutto perché l’alternativa è Falcinelli che è roba da serie B…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Gianluca - 8 mesi fa

    Ma guarda un po’ chi son tornati, Kewell e Folder ! Sarà perché un si è vinto ? Ridicoli…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 8 mesi fa

      No:solo perchè siamo obbiettivi e non si fanno i soliti commenti da percentuale bulgara come fate voi servetti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gianluca - 8 mesi fa

        Un servo per essere tale deve ricevere un compenso, io non ne ho mai avuti. E sbagli ancora a parlare. Un dato di fatto è invece che te e la tua allegra compagnia vi siete fatti vivi oggi dopo un bel po’ perché non si è’ vinto, tipico comportamento da qualunquisti. L’obiettività non sai nemmeno dove sia di casa. Torna in catalessi che fai più bella figura.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. folder - 8 mesi fa

          Ma come un hai mai ricevuto un compenso.Un eri te che leticavi perc hè Cognigni ha ridotto gli emolumenti dei lecchini perchè c’era il buco di bilancio e più di tanto un vi potevano più pagà?O un ti fai anche l’estate gratis al bagno del dopolavoro Tod’s a Porto S.Elpidio a mare che raggiungi con la tua Trabant giallo limone dopo che Cognigni ti paga anche il pieno di benzina?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. IlSommoPoeta - 8 mesi fa

            Per fortuna che la tua ironia la capiscono in pochi. Che pena!

            Mi piace Non mi piace
  20. leandro.gol_575 - 8 mesi fa

    Giusto, questo è il calcio, prima o poi la serie di vittorie s’interrompe, altrimenti si andrebbe a vincere il campionato.
    Detto questo una squadra che corre e s’impegna al massimo, a partire da Simeone che non toglierei mai per il gran lavoro che fa davanti, ma anche in grado di risolvere con un guizzo la partita, come quegli attaccanti che restano in ombra per 80 minuti e poi però sfruttano la palla al momento buona. La Viola mi da entusiasmo e questo non è poco, forza e avanti così. Grazie a tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Kewell - 8 mesi fa

    corvino punta a vincere il campionato primavera… ti ho già spiegato tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Enno viola - 8 mesi fa

      Dici la verità… Da quant’è che aspettavi un mezzo passo falso è?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. adrian sbrodi - 8 mesi fa

    behc diciamo che c’abbiamo messo del nostro per non segnare ma ci s’ha avuto anche sfiga… comunque dopo 6 vittorie di fila un pareggino ci puo’ anche stare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Kewell - 8 mesi fa

    troppo buoni:
    Saponara 5, sbaglia tanto ed è lentissimo
    Simeone 5, sempre difeso ma oggi giornataccia
    Biraghi “il fenomeno” 4, disastroso come sempre, cosa ci fa nella Fiorentina ancora non me lo spiego. 2 occasioni d’oro, una tira a mezza altezza invece di tenerla bassa, la seconda roba da comiche. in difesa le solite buche.
    Hugo 5, ha dei cali di attenzione clamorosi, ma anche un gran sedere…
    Eysseric 6–, segni di risveglio ma quel diagonale grida vendetta
    Benassi 5,5, quando su ottimo invito da fuori area lo vedo tirare col piattone mi sento male
    Falcinelli 3, un fantasma, non è da Fiorentina
    Dias 4, fa e disfa… 2 occasioni gettate al vento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 8 mesi fa

      Illuminaci!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. folder - 8 mesi fa

    Pioli 6? E’ più duro di una pina verde tanto che l’ho ribattezzato Durioli.Mi dite come si fa a vince le partite se si fanno sostituzioni come Eysseric;Falcinelli e Gil Dias?(Le altre partite si sono vinte senza l’influenza funesta di questo trio) eppure Durioli continua a proporli come se si aspettasse che facessero chissà cosa.E meno male che tutti dicono che è bravo..e se un lo era?Ma è possibile che Gori() che ha fatto goal ed ha preso un palo anche ieri)o Sottil che ha fatto il diavolo a 4 anche ieri non vengano minimamente considerati da questo scarsone?Dai …continua a far entrare Falcinelli;Eysseric e Gil Dias e a non considerare i Primavera….continua così DURIOLI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 8 mesi fa

      Continuate a darmi ” non mi piace” tanto la verità non la cancellerete MAI!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. matt da boston - 8 mesi fa

        fatti aiutare…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 8 mesi fa

          Incurabile!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. folder - 8 mesi fa

          Dimmi chi è il tuo strizzacervelli ci vado anch’io!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. 29agosto1926 - 8 mesi fa

        Certo dev’essere stato difficile queste sei giornate…………… una volta a Maggiano li curavano!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. folder - 8 mesi fa

          Ma ti cerco io? Ma cosa vuoi da me? Io esprimo le mie idee; tio ho forse offeso?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mastice67 - 8 mesi fa

      Curati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. daniele - 8 mesi fa

        su, non siate così cattivi!….dopo 6 vittorie in qualche modo si deve sfogare no?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. folder - 8 mesi fa

          Ecco un altro abitante del reame di ID!

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy