Le cifre dell’operazione Sanchez: quel “diritto” che può diventare obbligo

Le cifre dell’operazione Sanchez: quel “diritto” che può diventare obbligo

Carlos Sanchez arriva alla Fiorentina in prestito oneroso, ma con un riscatto già fissato. Si è quasi dimezzato l’ingaggio per facilitare l’affare

di Simone Bargellini, @SimBarg

Ieri è arrivata l’ufficialità: Carlos Sanchez è un nuovo giocatore della Fiorentina. “Titolo temporaneo” è l’unico dettaglio fornito dal club viola nel comunicato di acquisto. Ma altri ne stanno emergendo ufficiosamente in queste ore. Intanto si tratta di un prestito oneroso per una spesa nell’immediato di circa 300mila euro. E poi c’è un diritto di riscatto, in favore della Fiorentina, fissato a circa 3 milioni di euro. Secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio, il riscatto diventerà obbligatorio al raggiungimento da parte di Sanchez del 50% delle presenze stagionali.

E poi il capitolo ingaggio: il colombiano guadagnava all’Aston Villa circa 2 milioni di euro a stagione. Per favorire l’operazione e venire incontro alla Fiorentina, Sanchez ha rinunciato ad una fetta considerevole di stipendio e in viola dovrebbe percepire una cifra intorno agli 1,2 milioni + bonus a stagione.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. folder - 2 anni fa

    E vai:il sommo Corvino ricomincia da dove ha lasciato nel 2012:è arrivato il nuovo Gianni Munari!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Via (mai una) Gioja - 2 anni fa

    Geronimo Barbadillo!
    Benvenuto pero’! Forza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FILTRA OTTIMISMO - 2 anni fa

    Il nuovo Amaral

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bitterbirds - 2 anni fa

    per comprendere la qualità di un atleta basterebbe vedere la concorrenza che si è dovuto sbaragliare per averlo (zero), quanto si è pagato (un tozzo di pane) e quanto chiede come ingaggio pur di giocare (la metà). ma siccome io nutro fiducia cieca e totale in questa società credo che si sia preso il novello ardiles

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. negri._0 - 2 anni fa

      In pratica le stesse condizioni di badelj quando arrivo a Firenze

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bitterbirds - 2 anni fa

        più o meno, dunque sono ancor più ottimista

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. MAU - 2 anni fa

          CONCORDO SULL ACQUISTO (!!??)STIAMO A VEDERE, INTANTO E’ UNO ROCCIOSO
          E NON UNA FIGHETTA, COSA CHE DA QUANDO NON C’E’ + BEHRAMI…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il sommo poeta - 2 anni fa

      Penso che tutti vorrebero fare affari con te, visto che sei disposto a pagare molto e solo dove c’è molta concorrenza. Praticamente una volpe!
      Spesso le motivazioni contano più della fama e chi è disposto a ridursi l’ingaggio (già nel contratto con la sua ex-squadra) pur di giocare con noi, qualche motivazione dovrà pur averla.
      Io sono ottimista e posso essere criticato per questo, ma non voglio confordere il menagramo con il realista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bitterbirds - 2 anni fa

        io sono più ottimista di te, prevedo grandi cose, cose mai viste

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Il Viola di Gallipoli - 2 anni fa

    So che può fare bene il suo lavoro.
    Bisogna vedere se avrà voglia di farlo ma, di base, voglio essere ottimista finchè non dimostrerà il contrario.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 2 anni fa

      Mi sa che eri ottimista anche quando presero Andow;Tino Costa;”el Tanque Silva2 e compagnia cantante!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SoloBorja - 2 anni fa

        Io ti dico la verità, ero ottimista solo con Anderson… Questo invece non lo conosco, quindi sospendo il giudizio fino a quando non l’ho visto giocare…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. carlo - 2 anni fa

    O Bob

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. all violet - 2 anni fa

    Quindi giocherà sicuramente la metà delle partite meno una.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Barsine - 2 anni fa

    Il brocco è capitano della sua nazionale e comunque anche Salah aveva visto il campo dalla tribuna … anche tevez faceva tribuna … Montolivo invece pensa è titolare !!! Che strano il calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lento_712 - 2 anni fa

      Anche belanuane giocava…kone invece no tino costa giocava e Gilberto lo stesso
      Come è strano il calcio o forse sei più strano te ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sblinda - 2 anni fa

        Benalouanne non giocava. E poi non ti sbagliare, il problema non era se fosse o meno un brocco, ma che non fosse sano ed è stato preso per la fretta senza sottoporlo ad adeguate visite.
        Dopo che avete infamato Gonzalo, Borja, Vecino, Badelj, Cuadrado, Savic, Nastasic, Salah, Kalinic direi che fareste meglio a contare fino a tre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Barsine - 2 anni fa

        Anche Higuain non giocava prima di andare al Napoli e pure Tevez faceva la muffa in panca. E che dire di Salah o cuadrado che aveva giocato nel Lecce retrocesso???

        Ma quanti ne avete bollati come brocchi?

        l’Egitto non è una nazione per giocatori di calcio avete scritto l’anno scorso poi avete rotto i c…oni per un anno per la figura che si è fatto per Salah … ma non era egiziano???

        Se ci fosse stato internet avreste contestato anche Bati, Baggio e Antognoni … altro che tifosi vu siete

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bob - 2 anni fa

    Ma questo brocco? Che prende 1.2 mln all’anno e si è fatto quasi tutte panchine in una squadra di brocchi retrocessi?
    Ormai siamo a questi livelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy