De Maio e l’addio all’Anderlecht: spunta anche una furiosa lite col tecnico

De Maio e l’addio all’Anderlecht: spunta anche una furiosa lite col tecnico

Non solo problemi di ambientamento e paura di attentati: secondo i quotidiani belgi, la ragione del “dietro front” di De Maio è un’altra

di Simone Bargellini, @SimBarg

Problemi ambientali, insicurezze familiari (LEGGI QUI), ma non solo. Dietro alla scelta di Sebastian De Maio di lasciare l’Anderlecht dopo poco più di un mese dal suo arrivo c’è anche dell’altro. A fare luce sulla situazione è il quotidiano belga Het Nieuwsblad, che riferisce di un rapporto già compromesso tra il difensore ex Genoa e l’allenatore Rene Weiler. In particolare tra i due sarebbe andata in scena una litigata furibonda nella giornata di lunedì, quanto tecnico e squadra stavano analizzando l’ultima partita. Il francese sarebbe stato duramente criticato e avrebbe replicato stizzito, tanto da indurre il tecnico ad escluderlo dalla seduta di allenamento. Uno scontro frontale che avrebbe spinto De Maio a chiedere la cessione e a spingere verso l’ipotesi Fiorentina che si è verificata nelle ultime ore.

23 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianluca - 2 anni fa

    Per quanto mi risulta la notizia è stata riportata solo da ” pianete genoa”. Non trovo conferme sui siti inglesi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gabry70 - 2 anni fa

    Ma lo sponsor!!!!!un si sà piu nulla!!!!un si saranno mica ringambati anche questi!!!AHAHAHAHAH!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ELROND - 2 anni fa

    Il De Maio è notoriamente una testa calda.
    Col facinoroso Souza saranno scintille.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. sirociri_278 - 2 anni fa

    Buongiorno Redazione non vedo pubblicato il post in risposta all’utente “sommo poeta ” spero sia dovuto a problemi tecnici dato che nelle mie parole non c’era niente di lesivo né offensivo verso altri .
    Grazie per la Vs risposta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lorenzo Benedetti - 2 anni fa

      Lo puoi vedere online adesso, era solo in fase di approvazione. Ciao!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. folder - 2 anni fa

    Avvistato Tafazzi sul viale dei mille che ,ripetendo il suo peculiare gesto,gridava:” DeMaio o o o;DeMaio o o o;DeMaio o o o”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. folder - 2 anni fa

    Avvistato Tafazzi sul viale dei mille che gridava:”DeMaio o o o;DeMaio o o o”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. EDISON - 2 anni fa

    La verità è che siamo come barboni che frugano negli avanzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio.antonett_908 - 2 anni fa

      No, i barboni meritano più rispetto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Lallero - 2 anni fa

    che c’è di male a fare i massaggi ai piedi e a ciucciare un alluce? mica tutti i difensori vanno presi per difendere, ci sono anche altri usi possibili… chi paga fa e disfa, i soldi sono suoi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Lallero - 2 anni fa

    questo l’hanno preso per fare i massaggi ai piedi a ddv, date retta… se lo porta in barca…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. iG - 2 anni fa

    Beh se e’ scarso rimane scarso e viene criticata la sua mediocrita’. Quindi siccome mediocrita’ sta bene con mediocrita’e’ ideale x la mediocre ditta b&b

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. f.spanarell_642 - 2 anni fa

    Caro Bargellini sei grande, noi in calabria ai giornalisti come te, diciamo che vai a SCAVARE i pila du culu, cioè i peli del..C…., pur di colpire qualche uno o di creare bordello ed insinuare il dubbio, perchè mai contento,Noi tifosi invece al contrario di te siamo orgogliosi di amare la viola.Perciò forza FIORENTINA patrimonio dell’UNESCO.Non solo degli abitanti di San Frediano,con tutto il rispetto o dei tifosi della domenica.FORZA FIORENTINA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      Forse voi in Calabria non leggete bene quello che viene scritto visto che c’è riportato chiaramente che un GIORNALE BELGA e non Simone Bargellini ha svelato il retroscena. Noi non nascondiamo la testa sotto terra come gli struzzi e riportiamo quanto viene scritto sia a favore che contrario. saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

        Ci mettiamo del nostro perché siamo attenti a tutto nel bene e nel male

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. f.spanarell_91 - 2 anni fa

        VERO in calabria ancora giriamo sul gommone perciò difficilmente possiamo leggere i giornali ma non cerchiamo di colpire chi sta sulla terra ferma perchè più fortunato……non donna di provincia ma bordello.Siamo passionali questo si, non colpiamo mai chi amiamo, ed inoltre non ci cibiamo di struzzo, ma di di volatili….perciò continua a riportare quello che viene scritto dagli altri, Noi al contrario non ROSICHEREMO MAI CONTRO LA FIORENTINA patrimonio dell’UNESCO,saremo però gommone a parte, attenti lettori su quello che saranno i tuoi commenti sulla prestazione calciatori al LUNEDI. SOLO FIORENTINA

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. TISCA - 2 anni fa

    Vorrei fare una domanda alla redazione di violanews, ma virrei una risposta sincera:
    secondo voi dopo che cognigni,della valle e compagni di merende ci hanno preso per il culo e ci hanno fatto passare da ridicoli davanti a tutte le tifoserie avversarie noi tifosi come ci dobbiamo comportare nei LORO confronti domenica 28 agosto? rispondete sinceramente pero’! Io dissotterro l’ascia di guerra e voi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      Caro Tisca intanto aspettiamo la fine del mercato per giudicare. Se ci dovessimo fermare al momento non saremmo certamente contenti. Quanto al 28 essendo la festa della Fiorentina sicuramente applaudirei gli atleti che hanno fatto grande la Fiorentina e amassimo indifferenza per questa società

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il sommo poeta - 2 anni fa

      Le compagnie che frequento io rispettano e stimano la Fiorentina, come squadra e come società. E poi quale sarebbe la presa per il c…? E’ stato detto in tutte le lingue che sarebbe stato mantenuto l’organico titolare e sarebbero state acquistate valide alternative. E’ stato anche detto chiaramente che sarebbe stato un mercato autofinanziato. E allora dove sta la presa per il c….?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sirociri_278 - 2 anni fa

        Questa squadra ha fatto un girone di ritorno da piena zona retrocessione E QUESTA È UNA CERTEZZA …è stato controbilanciato da un girone di andata dove siamo partiti a 1000 ed avevamo un gioco che gli altri non sapevano leggere …forse siamo partiti forte perché Sousa aveva timore di qualcosa e quindi ha preferito mettere fieno in cascina . Quest’anno CON LA SOLITA SQUADRA DELL’ANNO SCORSO e quindi quella del girone di ritorno da piena zona retrocessione siamo partiti malissimo con una preparazione ridicola e lontana parente di quella del girone di andata dello scorso campionato ..
        Quindi siamo i gemelli del girone di ritorno e le partite perse in precampionato lo testimoniano ( solito non gioco del girone di ritorno , solita assenza di tiri in porta come nel girone di ritorno ).
        Mi pare evidente che questa squadra debba essere rinforzata con innesti di valore anche perché i giocatori che abbiamo hanno un anno in più ed in pratica tirano la carretta dall’anno passato .
        Non vedo come giustificare il discorso della proprietà dove afferma che siamo al posto così …
        Il mio è un parere personale, scusate il post lungo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. TISCA - 2 anni fa

        Caro poeta poco sommo, secondo te mettere a disposizione 20 milioni per mannana e poi farli sparire per prendere belanue non e’ prendere per il culo? dopo 2 anni che ci vuole un terzino destro ne prendono uno sx e un centrale che faceva la riserva nel genoa,non e’prendere per il culo? tutti i soldi arrivati con le campagne acquisti degli ultimi anni chiuse in attivo dove sono? forse sono stati inpiegati per costruire i botteghini del colosseo?….e questo non e’ prendere per il culo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. claudio.viola - 2 anni fa

    Ottimi presupposti per venire a Firenze… Così se fino allo scorso anno avevamo almeno uno spogliatoio unito d’ora in poi non avremo nemmeno quello. A questo punto possiamo riprendere anche Cerci. Eppure mi ricordo un tempo in cui i DV dicevano che prima si doveva guardare l’uomo è poi il giocatore. Ora si guarda solo il prezzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. genius loci - 2 anni fa

      Certamente Claudio è un tipo di persona che sa analizzare i fatti…forse non conosce nemmeno la storia professionale di questo calciatore, sicuramente adesso ne conosce vizi e virtù……siete penosi!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy