“Atalanta, niente è per caso”: i numeri del vivaio e il caso-Mancini

“Atalanta, niente è per caso”: i numeri del vivaio e il caso-Mancini

L’opinione sulla società bergamasca: vivaio, proprietà e crescita

di Redazione VN

Il giornalista Xavier Jacobelli ha parlato ai microfoni di Radio Bruno in vista di Atalanta-Fiorentina:

“Modello atalantino ha dimensioni e ambito diversi da quelli della Fiorentina. Percassi capitano in Primavera e Prima Squadra. Ha ceduto e riacquistato la squadra, venendo promosso in A e sopravvivendo alla penalizzazione. Poi il recente passato e il presente. Tutto questo grazie alla programmazione, con 40 milioni di investimenti su Zingonia e un centro giovanile che annovera 130 persone. Non dobbiamo stupirci. Mancini? Preso un anno fa, lasciato a Perugia, portato a Bergamo in vista delle partenze”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 6 mesi fa

    niente di nuovo sotto il sole, la stessa cosa la diceva 70 anni orsono tale branch rickey, GM dei los angeles dodgers (responsabile fra l’altro di aver aperto per primo le porte ai giocatori di colore negli sport professionistici, mica nespole).
    il suo motto era che “la fortuna è solo il residuo di un progetto”.
    uguale uguale al ruzzolapalla fiorentino, dove ogni giorno parte un treno diverso e si procede per botte di c*lo confidando nello stellone italico

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy