Prandelli/2: “Amrabat? Serve rispetto, verrà multato. Ecco cos’è successo a Bonaventura”

Le parole del tecnico viola dopo il 3-0 inflitto allo Spezia

di Redazione VN

Il tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli parla in sala stampa dopo la grande vittoria ottenuta dalla Fiorentina sullo Spezia:

Vincere la centesima in Serie A sulla panchina viola è una grandissima soddisfazione, tutti sanno che rapporto ho con Firenze. La sostituzione di Amrabat? Era ammonito, noi dovevamo difendere con più ordine, i cambi vanno accettati soprattutto per rispetto nei confronti dei compagni. Se si è allontanato dalla panchina prenderà la multa, io non l’ho visto. L’ingresso di Castrovilli sarà un monito anche per gli altri, chi entra in campo deve giocare con questo impeto. Non sono sorpreso da Eysseric, è un giocatore tecnico che può essere utile in 2-3 ruoli, non mi sorprende perchè vedo come si allena. Vlahovic? Essere maturi a 20 anni è complicato, lui è molto determinato, si allena sempre con grande veemenza, deve trovare un equilibrio interiore e capire che tutte le palle che gli arrivano possono essere importanti. Deve fare un cammino ed imparare a giocare per la squadra, ma parte da una buona base. Bonaventura ha avuto un problema tra tendine e muscolo, speriamo che non sia niente di grave perchè ha fatto bene fino al momento del cambio

FLORENCE, ITALY – FEBRUARY 19: Cesare Prandelli manager of ACF Fiorentiona reacts during the Serie A match between ACF Fiorentina and Spezia Calcio at Stadio Artemio Franchi on February 19, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 6 giorni fa

    Per me Amrabat deve sempre giocare dietro con Pulgar e lasciare il compito di spaziare ai terzini e mezzali. A prescindere dallo scatto polemico del giocatore, insieme al cileno ha fatto una buona partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bati - 6 giorni fa

    Dire che Amrabat ha fatto vomitare non rende molto bene l’idea. Farlo giocare con Pulgar non lo aiuta ma oggi è Pulgar a meritarsi un buon voto. Eysseric, Castrovilli e Borja difenderanno poco però nel secondo tempo con loro si è visto del calcio. Alla fine del primo tempo ero impietrito da uno schifo veramente mai visto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy