Tutti per uno: “Cutrone non faccia come Paloschi, Kouame ha dei numeri e Vlahovic…”

Ivan Zazzaroni dice la sua sulle potenzialità offensive dell’attacco in possesso della Fiorentina, affidato a Prandelli

di Redazione VN
Cutrone

Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, è intervenuto nel corso del Pentasport:

Le parole di Marotta? Non mi piacciono. Il calcio deve fare da solo, non può chiedere aiuto allo stato. In questo momento c’è molta gente che ha problemi superiori. Non mi risulta che in questo momento nessuno nei fatti abbia tagliato gli stipendi.

Mi piace che sia stato “Ciccio” Rialti, simbolicamente, ad aver riportato Prandelli a Firenze. Quando sbagli un’esperienza come quella “mondiale” fai fatica. Se sbagli, in questo ambiente è difficile rientrare. Mi piace che provi a farlo a casa sua, a Firenze.

La squadra presa individualmente è molto buona, Se hai Callejon, Ribery, Amrabat, Castrovilli, Pezzella etc. Davanti hai dei giovani come Cutrone, Vlahovic e Kouame. Hanno tutti delle qualità, il più forte è il serbo, ma il suo limite è che pensa di esserlo. Kouame ha dei numeri, deve dimostrare di valere quello che tutti noi pensiamo che valga. Cutrone paga di non essere centrale nel progetto fino ad ora, l’alternanza offensiva non lo aiuta certamente. Viene da un’esperienza negativa in Inghilterra, non vorrei facesse come Paloschi, anche lui proveniente dal settore giovanile del Milan.

Vlahovic-Kouame
GERMOGLI PH: 2 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SAMPDORIA NELLA FOTO KOUAME VLAHOVIC
3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ivo - 2 settimane fa

    Nel calcio di oggi una punta non può pensare solo a segnare. Deve anche sapere giocare a pallone. E Cutrone non ne è capace. Molto semplice. Poi anche di gol non è che ne faccia caterve

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aliseo - 2 settimane fa

      Non mi sembra che chi è stato scelto sia più capace sotto tutti gli aspetti, tecnici e caratteriali.
      Cutrone secondo me paga la decisione da parte della società di non riscattarlo, infatti lo fanno giocare poco per non raggiungere il numero di partite tali da riscattarlo. Se è così c’è bisogno di un centravanti forte a gennaio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bob - 2 settimane fa

        Ok va bene ha grinta carattere ed è un rava ragazzo ma non sa stoppare un palla perbene

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy