news viola

Tutti gli uomini di Pradè: il gruppo scouting

GERMOGLI PH: 6 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CONFERENZA STAMPA DEL DIRETTORE SPORTIVO DELLA FIORENTINA CALCIO DANIELE PRADE'

Ecco chi sono gli effettivi del gruppo scouting della Fiorentina che lavorano sotto la responsabilità di Daniele Pradè

Niccolò Ghinassi

Un Direttore Sportivo nel calcio professionistico non lavora da solo, ma ha alle spalle un gruppo di lavoro che lo aiuta a scovare i migliori talenti in circolazione. E questo è tanto più importante se la società non ha l'appeal dei top club o il fatturato per poter competere con i grandi club di Serie A e degli altri campionati maggiori. Ad una settimana dallo stop del mercato invernale vi vogliamo far conoscere chi lavora insieme a Daniele Pradè per cercare di scovare i giocatori da portare a Firenze.

I nomi noti

Gli altri osservatori

Sono sei gli altri collaboratori di Pradè nel settore scouting. Conosciamoli da vicino.

Walter Martucci: ha lunghi trascorsi come osservatore per squadre di Serie A. E' specializzato soprattutto nei mercati esteri (in particolare Brasile, Svizzera, Slovenia, Francia) ed è iscritto all’Albo Agenti FIFA. Lascia l'attività di osservatore e agente Fifa per diventare Direttore Generale dell'Arezzo, carica che lascia nell'ottobre 2012. Torna a svolgere  il ruolo di osservatore della Roma al tempo con il DS Monchi fino alla chiamata della Fiorentina.

Cristoforo Barbato: un passato da giornalista e opinionista su Avellino tv, nel 2016 passa all’Udinese dove ricopre dapprima l’incarico di responsabile dell’Academy per diventare poi responsabile del settore giovanile giuliano. Nel giugno 2018 conosce Pradè che arriva a Udine come DS, ma dopo due mesi diventa International scout per la Fiorentina dove nel luglio 2019 ritrova lo stesso Pradè.

Antonio Tramontano, arrivato a Firenze con la qualifica di match analyst per Vincenzo Montella è stato “promosso” nel team di lavoro del direttore sportivo: nel suo curriculum ci sono state collaborazioni con  Juve Stabia, Salernitana, Nazionale italiana, Tianjin, Lugano e Virtus Entella.

Paolo Riela, anche lui arriva a Firenze come match analyst nel team di Montella, viene riconfermato in questa mansione anche da Beppe Iachini ma adesso con l'arrivo di Prandelli è passato definitamente nel gruppo scouting

Marco Fumagalli, anche lui è un match analist fedelissimo di Prandelli. Nel suo passato c'è una collaborazione all'Inter nel 2016. Inizia poi a lavorare con Cesare Prandelli e lo segue a Valencia, Al Nasr, al Genoa da dicembre 2018 fino a luglio 2019. Adesso ancora con Prandelli in ACF dove svolge il ruolo di match analisi e osservatore.

tutte le notizie di