Commisso, altra frecciata a Yonghong Li: “Non butterò 300 milioni come lui”

Il presidente della Fiorentina fu in trattative con il cinese per l’acquisto del Milan qualche anno fa

di Redazione VN

Dopo la lunga conferenza stampa di stamattina, Rocco Commisso ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. E oltre a ribadire i concetti relativi all’importanza del nuovo centro sportivo, il presidente della Fiorentina si è lasciato andare ad un’altra frecciata all’ex patron del Milan: “Datemi del tempo, non farò come Yonghong Li al Milan che spese 300 milioni per poi dichiarare bancarotta. Io farò le cose con calma” la frase di Commisso che già in passato aveva avuto screzi con l’imprenditore cinese (LEGGI QUI).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy