Pedro al passo d’addio: il Gremio spera, ma in pole c’è il Flamengo. A inizio settimana…

Pedro al passo d’addio: il Gremio spera, ma in pole c’è il Flamengo. A inizio settimana…

Tornare a Rio de Janeiro significherebbe non solo vestire la maglia del club campione del Sudamerica ma anche respirare nuovamente aria di casa

di Redazione VN

Mancano ancora i crismi dell’ufficialità, ma Pedro è virtualmente un ex giocatore della Fiorentina. Come vi avevamo raccontato a inizio settimana (LEGGI), l’agente del giocatore Marco Giugni raggiungerà l’Italia a strettissimo giro di posta per discutere e valutare assieme ai dirigenti viola le proposte giunte sul tavolo per il suo assistito. Flamengo e Gremio le società da sempre davanti a tutte le altre interessate all’attaccante brasiliano (ipotesi Besiktas tramontata velocemente, LEGGI), con i carioca forti dalla preferenza del giocatore.

Pedro era già stato molto vicino a vestire al club rubro-negro prima dell’affondo viola dello scorso agosto, tornare a Rio de Janeiro significherebbe non solo vestire la maglia del club campione del Brasile e del Sudamerica ma anche respirare nuovamente aria di casa. Il Gremio è ancora in corsa, ma il Flamengo è nettamente in vantaggio. E la formula del trasferimento? Anche in questo caso non ci sono certezze assolute, ma la cessione a titolo definitivo è al momento l’ipotesi più gettonata. L’arrivo del procuratore a Firenze servirà a chiarire definitivamente anche questo aspetto.

VN – Gilberto, ancora al Fluminense. Via libera alla percentuale, ecco il prezzo d’acquisto

VIDEO – Patrick Cutrone, i numeri in zona gol ed il coro dei tifosi del Wolverhampton

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 1 mese fa

    Lo ammetto, se la società vende (ma in prestito no?) questo ragazzo senza l’opzione di controriscatto, per me devono andare da uno specialista ma bravo bravo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renesviola - 1 mese fa

      Sono d’accordo. Io l’ho visto giocare in Brasile è molto forte. Nella Fluminense faceva reparto da solo, ha senso della rete, tira bene da fuori are, è forte di testa, tecnicamente è fortissimo. Sono senza parole. La condizione si acquisisce, la condizione fisica si migliora, la tecnica no. O la si ha o non la si ha. E Pedro ha molta tecnica.

      firma la petizione http://chng.it/Bxj5PPMC

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Rockabilly - 1 mese fa

    Non lo venderei,prestito con diritto di controriscatto a favore nostro credo sia la formula giusta in vista di una futura “esplosione” del ragazzo che è giovane e se hai il fiuto per il goal non puoi che migliorare se ci sono le qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. filippo999 - 1 mese fa

    sta a vedere che comincia a segnare a raffica e poi lo vendono a
    30 mln….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. violadasessantanni - 1 mese fa

    Mai vista una cosa del genere;l’acquisto più importante non ha praticamente mai giocato in 5 mesi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Le comiche di Pradè continuano a ritmo indiavolato. Sconfessato su tutta la linea e su tutti i giocatori acquistati in estate. CHE INCUBO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy