Il commento: “Borja Valero, operazione nostalgia pericolosa e tributo un filo patetico”

Il commento: “Borja Valero, operazione nostalgia pericolosa e tributo un filo patetico”

Il commento sul ritorno di Borja Valero alla Fiorentina

di Redazione VN

Commentando la conferenza stampa di ieri di Daniele Pradè (LEGGILA QUI), il responsabile delle pagine sportive de La Nazione Paolo Chirichigno si è espresso così sul ritorno di Borja Valero a Firenze (LA CIFRA DELL’INGAGGIO):

Tanti dubbi però restano, a cominciare dal possibile ritorno in viola di Borja Valero. Operazione nostalgia ben più rischiosa di quella (simile) fatta con Badelj. Tutti sapete com’è andata. Borja, il secondo sindaco di Firenze, ci pare un omaggio non dovuto al passato, e anche un filo patetico.

-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

 

25 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ciapetri69 - 1 settimana fa

    Partendo dal presupposto che Badelj era stato acquistato per essere uno dei perni del centrocampo, mentre Borja non sarebbe preso sicuramente per fare il titolare, trovo veramente vergognoso definire un tributo patetico per un giocatore come Valero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. simuan - 1 settimana fa

    …e’ a parametro zero, e’ un nome che fa’ contenti tanti tifosi, non e’ un titolare e non e’ piu’ il Boja che ci ricordiamo ma e’ tecnicamente superiore a tutte le alternative che abbiamo in panchina. E’ il secondo giocatore simile che prendiamo (Bonaventura per primo). Valide alternative ma manca il titolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Dimitri - 1 settimana fa

    La questione è semplice. Se visto come titolare non puo’ andare, come ricambio o come uomo da occasione speciale/30 minuti di esperienza/cambio passo ha un senso. Badelj era previsto come regista titolare, a mio avviso è cosa ben diversa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Assoluto - 1 settimana fa

    In assoluto e totale disaccordo con il giornalista.Il “filo patetico” se lo poteva risparmiare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Up The Violets - 1 settimana fa

    Io, prima di usare questi termini per un giocatore che ancora oggi può insegnare calcio a tanti ragazzotti imberbi, inizierei con il valutare i risultati, quelli sì veramente al limite del comico, della redazione sportiva de La Nazione.

    Quando avrete finalmente azzeccato un acquisto, cosa che non avviene più dal ’94, potrete disquisire di calcio e usare questi termini per un giocatore che durante lo scorso Fiorentina-Inter ha letteralmente portato a scuola il giovane talento Milenkovic, prima di farci gol. Non se lo ricorda più, eh?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 1 settimana fa

      Eh ma qua sai la memoria è corta corta. Di certo l’ultimo Borja visto a Firenze non era il massimo ma era pure in una squadra davvero “minima”! Per me può dare ancora molto ma bisogna vedere se i “fenomeni del mercato” nonché vedovi della vecchia padronanza che qua furoreggiano, non lo insulteranno alla prima partita sbagliata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Etrusco - 1 settimana fa

    A me fa molto piacere rivedere Borja con la nostra maglia. Son convinto che 15-20 partite può farle ancora molto bene in una stagione.
    FVS!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 1 settimana fa

      Come mai si vedovalle non piace il mio commento? Forse troppa coda di paglia da parte loro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Sblinda - 1 settimana fa

    In effetti avevamo Agudelo-Ghezzal come riserve. Sicuramente peggio di Borja Valero che ha giocato titolare per diverse partite della seconda in classifica e vice campione europeo di EL.
    I giornalisti di questo tipo sono insopportabili.
    Criticano a prescindere e non portano mai niente di buono al sistema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. glover_3713546 - 1 settimana fa

    Eccolo uno dei giornalisti del Club della Bistecca…come dice, giustamente, sempre Enzo Bucchioni….i nostalgici del fallito di Vernole e dei Della Valle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. massilotti - 1 settimana fa

      Hai ragione…..
      Adesso per fortuna abbiamo chi ci compra Pedro boateng badelj dalbert etc etc etc

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. glover_3713546 - 1 settimana fa

        Si, Ma in compenso ieri avevamo chi ci ha portato Eysseric, Rasmussen, Saponara…25 milioni in 3… Poi Zeknini, Diks, Falcinelli, De Maio, Maxi Olivera, Cristoforo, Dabo, Terzic, Zurkowski, Hamko, Graiciar, Sanchez, Mirallas, Gil Dias, Zohore, Laurini, Toledo, ecc, ecc….ahahahahahahah, ahahahahahahah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. glover_3713546 - 1 settimana fa

          20 bidoni…quasi tutti ancora a libro paga della Fiorentina… ah, dimenticavo: Salifu, Magagnic, Hristov ed il capolavoro Milic… Leccacorvo dovreste risarcire Commisso dei 30 stipendi che deve ancora pagare a ufo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. glover_3713546 - 1 settimana fa

        Tutti giocatori in pprestito, costati zero euro… a parte Pedro, con cui ci abbiamo guadagnato 2 milioni a rivenderlo in Brasile… questo dimostra che Pradè è 10 volte superiore al fallito di Vernole… e non ha sprecato soldi, come il tuo amico

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. glover_3713546 - 1 settimana fa

          Hai voglia a mettere i dislike, caro barilotti, i fatti sono quelli e nessuno li può cambiare… fenomeno

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13889043 - 1 settimana fa

    Ricordi stupendi ma non serve a niente, inoltre è andato via quando la barca affondava

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bati - 1 settimana fa

    L’immancabile giornalista dal pregiudizio estivo facile e gratuito sarà probabilmente uno dei primi a benedire il ritorno di questo attempato grande giocatore, quando le sue intatte doti tattiche e tecniche si dimostreranno manifestamente utili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. dallapadella - 1 settimana fa

    Benvia Chirignano, sarai stato contento quando hanno spesso 16 pippoli per Duncan. Il Sindaco non può far male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 1 settimana fa

      Duncan è un ottimo centrocampista, ed è costato 13 milioni, non 16… una miseria con i tempi che corrono, ed i prezzi esorbitanti dei mediocri… se pensi che noi vogliamo 12 milioni dal Verona per Benassi… uno che se non segna è sempre da 4 ,in pagella, ed assente ingiustificato in campo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dallapadella - 1 settimana fa

        Duncan è costato almeno 15 mln e forse 1 di bonus. I prezzi esorbitanti sono tali quando trovi il fesso che li paga e a Verona non credo ci faranno regali.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. glover_3713546 - 1 settimana fa

          13 milioni…informati

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. robin.b_737 - 1 settimana fa

    Ma ve lo insegnano alla scuola di giornalismo il modo di far girare le scatole, in continuazione, alla gente? O notizie fasulle o critiche feroci e immotivate alla società: non vedo l’ora che si chiuda questa tortura del mercato per tornare a tifare E BASTA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Prospero - 1 settimana fa

    Ho visto diverse partite dell’Inter ultimamente, forse Borja non è lo stesso di quando stava con noi, ma un attaccante in porta ce lo sa ancora mettere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 1 settimana fa

      E non è la sua peculiarità principale, che, fra le tante , resta quella di creare superiorità numerica a tutto campo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. 29agosto1926 - 1 settimana fa

    Peggio di Badelj non può essere. Al limite sarà uguale agli articoli ed alla competenza del giornale che scrive queste cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy