Viaggio a casa Sarri. L’amico: “Mi ha detto che un giorno allenerà la Fiorentina”

Tanti tifosi viola vorrebbero Sarri sulla panchina della Fiorentina

di Redazione VN
Sarri

Commisso ha confermato Iachini, ma la sensazione è che si tratti di una fiducia a tempo. Il prossimo allenatore della Fiorentina potrebbe essere (il condizionale è d’obbligo) Maurizio Sarri.

La Nazione è andata nel Valdarno, tra Vaggio e Piandiscò, dove vive l’ex tecnico di Napoli e Juventus. Da quelle parti, si legge, è chiamato “il gobbo ripulito”. Secondo gli amici, l’esonero da parte del club bianconero è stato un duro colpo per Sarri, rifugiatosi “in una specie di eremitaggio lontano anche dall’amato tabaccaio a Vaggio, lo spacciatore personale di sigarette che ora Sarri fa acquistare da altri per evitare che la gente gli chieda della Juve, o magari della Fiorentina, dei gatti, o del senso della vita“.

Sarri passa le giornate tra libri, tv, calcio, ciclismo e, soprattutto, con i propri legali. La Juventus, infatti, gli deve 8 milioni e mezzo da qui al giugno 2022. La domanda è: accetterebbe la Fiorentina? A rispondere è Vittorio Casucci, ex dirigente del Figline che conosce Sarri da una vita:

Mi ha detto che un giorno allenerà a Firenze, quando non lo so, ma di sicuro succederà. Ora cosa dice? Parla poco, ma io so bene come la pensa, ci siamo sentiti poco tempo fa… E anche i suoi genitori sarebbero felici.

A fine stagione il cambio di rotta: la Fiorentina pensa a Sarri e Spalletti

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 1 mese fa

    Ancora con questo amico? Allora “mio cugino mi ha detto che” dove lo mettiamo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violino - 1 mese fa

    Per la redazione, tra “Viaggio” e Piandiscò è da giorni che si vocifera l’approdo di Sarri alla Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 1 mese fa

      Anch’io sto in zona ma le voci di paese proprio le lascerei perdere, dubito che Sarri vada in giro a chiacchierare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. simuan - 1 mese fa

    …e questa come la cataloghiamo??…no perche’ notizia non e’, quindi?…e’ inutile che vi risentite si vi fanno gli appunti sulle ‘fake news” se poi date spazio a simili cose. E’ dall’estate che fate passare di tutto: quello e’ ad un passo, qull’altro ha parlato con quello, Pincopallino ha prenotato la casa…un continuo. Montagne di nulla che vi hanno passato come un coltello nel burro, zero filtraggio. Se invece di limitarvi al copia-incolla vi degnaste di verificare ne gioveremmo tutti, voi per primi. Ma si puo’ continuare con le confidenze dell’amico del cugino del cognato del barista sotto casa??…ma vi sembra serio un comportamento cosi’??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 mese fa

      Se questo le sembra un articolo poco serio o poco attendibile non è obbligato a leggerlo. A lei chi l’ha detto che facciamo zero filtraggio e lei come fa a sapere quante notizie non pubblichiamo perché non le riteniamo attendibili? Buona giornata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. simuan - 1 mese fa

        …io questo tipo di risposta mi aspettavo e niente di piu’. Vada Pestuggia, continui pure cosi’ che va alla grande…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ilRegistrato - 1 mese fa

    Praticamente è come una previsione di Barbanera. Basta non dire quando una cosa accade e si ha sempre ragione. Sarri ha otto milioni e mezzo di buone ragioni per starsene a casuccia senza andare a fare passi falsi con una società ancora in assestamento come la Fiorentina. Se va alla Fiorentina e sbaglia la stagione, cosa altamente probabile visto come vanno le cose, contratti da cinque o sei milioni l’anno poi se li sogna. Meglio aspettare e vedere a giugno prossimo se un top club si fa avanti. Stesso discorso vale per Spalletti. P. S. ieri ho letto su Repubblica che c’è un tentativo molto serio per fare partire una superlega europea già nella stagione 22/23. Questo è ormai nell’ordine delke cose e io spero davvero che accada molto presto. A livello di mercato calciatori e allenatori è già così. Quando un top club mette gli occhi su un calciatore o allenatore forte è impossibile trattenerlo. Questo poi falsa il campionato che non a caso è vinto da quindici anni o dalla Juventus o dall’Inter. Meglio che se ne vsdano a fsrsi il loro campionato europeo così i campionati nazionali recuoerano interesse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violapersempre - 1 mese fa

      Sarri è uno degli allenatori che dello stipendio da avere, si gli interessa, ma preferisce allenare. È un uomo di campo, non gli piace star fermo, se guardi gli ultimi 15 anni ha sempre avuto il suo bel da fare, dalla gavetta fino ad oggi. Io credo che pur di non star fermo accetterebbe volentieri la viola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco 2 - 1 mese fa

        Lo credi tu, appunto. E col carattere che ha sempre dimostrato di avere, temo ci metta poco ad andare in rotta di collisione con tutti, media, tifosi, società, giocatori, cani gatti porci e galline.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ernesto - 1 mese fa

    vedere questi articoli e poi quello di commisso che da piena fiducia a Iachini mi fanno innervosire..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy