Rilancio per Kouamé, che vuole riprendersi il posto perso in attacco

Occasione da non sprecare

di Redazione VN
Kouamé

L’avvio di campionato di Christian Kouamé è stato da titolare fisso. Prima il Torino, contro il quale ha avuto tante occasioni e ha dovuto fare i conti con l’imprecisione e i miracoli di Sirigu; poi l’Inter, colpita nei primi minuti ma non battuta; e poi la Sampdoria, ma contro i blucerchiati il ragazzo ivoriano ha approfittato dell’assenza di Ribery. Da lì il posto da titolare lo ha perso. Contro Spezia e Udinese è toccato a Vlahovic, contro il Padova a Cutrone. E sebbene l’ex Milan sembri ancora dietro Kouamé nelle preferenze di Iachini, c’è del terreno da recuperare. Il Corriere dello Sport-Stadio annuncia l’inversione di tendenza e l’occasione che avrà a disposizione l’attaccante africano, deciso a non sbagliare dopo la palla persa che ha portato al secondo gol dell’Udinese sei giorni fa. In settimana Kouamé ha recuperato credito ed è pronto all’esame Roma.

CON LUI RIBERY: TUTTE LE PROBABILI SCELTE DI IACHINI

GERMOGLI PH: 2 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SAMPDORIA NELLA FOTO KOUAME
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sblinda - 1 mese fa

    La rinascita del pesticcia.
    Maestro indiscusso dello stop a tre metri, del gioco di gambe random e delle corse verso l’esterno.
    Insistere con un giocatore che chiaramente è forte negli spazi e metterlo unica punta spalle alla porta è una cosa che fa girare non poco le scatole.
    Non è colpa degli attaccanti, ma di chi li mette in campo in ruoli non propri. Sarebbe come se mettessi mio nonno a fare i ricami sulle lenzuola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy