Lati positivi? Pochi, ma ce ne sono. Le buone notizie parlano spagnolo

Un esordio e un rientro

di Redazione VN
Pezzella-Spezia-Fiorentina

Il Corriere Fiorentino riepiloga sconsolato la rimonta subita dalla Fiorentina in casa dello Spezia, e alla fine della cronaca si sofferma sui lati positivi, sulle buone notizie che si possono trarre da un pomeriggio altrimenti disastroso. L’esordio di Callejon è un bel segnale, la sensazione è che dalla prossima lo spagnolo possa essere titolare, mentre il rientro di Pulgar nel finale, oltre ad essere una bella notizia per il cileno, ha permesso di svincolare Amrabat dal ruolo di regista, permettendogli di liberare tutto il suo dinamismo. Un cambiamento da tener di conto.

BRUTTA, TRISTE E INVOLUTA: LA FIORENTINA NON SA CRESCERE

Castrovilli-Verde
Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilRegistrato - 1 mese fa

    Visto che a calcio si gioca ancora in 11, con Pulgar in campo e dato per scontato la presenza di Ribery e Callejon, uno fra Bonaventura, Castrovilli, e Amrabat si deve accomodare in panchina. L’indiziato principale a oggi è Castrovilli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy