La rivolta di Firenze: i motivi della protesta del tifo organizzato e il sostegno alla squadra

La decisione è arrivata a margine dell’assemblea Atf tenutasi mercoledì sera al Circolo del Galluzzo. Un’evoluzione delle tensioni un po’ sottovalutata

di Redazione VN

Dentro l’edizione odierna di Stadio trova ampio spazio l’iniziativa lanciata ieri dall’Atf per domenica prossima: spalti deserti per un tempo nel tentativo di unire tutte le componenti del tifo viola e ottenere che i Della Valle cedano la società viola. Il malcontento di una parte sempre crescente della tifoseria della Fiorentina – scrive Alessandro Rialti – è iniziato con il gruppo UnoNoveDueSei della Fiesole e si è progressivamente allargato a macchia d’olio. Da sottolineare che anche il presidente dell’Accvc, Filippo Pucci, non abbia dato parere negativo alla protesta, comunicando ai tifosi affiliati di decidere personalmente se aderire o meno allo sciopero di domenica prossima. La decisione è arrivata a margine dell’assemblea Atf tenutasi mercoledì sera al Circolo del Galluzzo. Un’evoluzione delle tensioni che da tempo si erano manifestate. E forse un po’ sottovalutate.

L’accusa principale è quella di “poco amore”, di progetti di calcio che non prevedono investimenti, ma gestioni a zero euro con un accelerazione determinata anche dalle tensioni vissute in queste ore. Ora cosa succederà? Va ricordato sempre che fin qui nessun eventuale candidato alla successione dell’attuale proprietà si è fatto pubblicamente vivo. Poco interesse? Troppo alte le richieste? Certo che i tifosi si sono mossi proprio nel tentativo di aprire uno spazio verso la cessione del club. CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO IN FORMA INTEGRALE

Violanews consiglia

Pres. ATF: “Manca la passione, questo modo di gestire la società non ci sta più bene”

Andrea Lazzari su Montella: “Stare lontano dal campo è difficile, la contestazione…”

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bekri - 2 anni fa

    La gestione degli ultimi anni è stata purtroppo scandalosa. Investimenti bassissimi, tetto ingaggio ridotto ai minimi termini. Scelte del DS piuttosto discutibili anche aldilà dei pochi soldi che mette la società.
    Una nuova proprietà farebbe meglio? Ne dubito seriamente anche visto cosa succede oggi in Italia alle squadre con proprietà straniera (Roma, Inter e Milan).
    Se i tifosi vogliono fare qualcosa di più del semplice tifare che siano loro a trovare un nuovo potenziale proprietario. E’ troppo facile dire Della Valle vattene. Se questi se ne vanno torniamo diretti in Lega pro e chissà se tra qualche anno non saremmo di nuovo punto a capo con una proprietà che si comporta allo stesso modo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Massy82 - 2 anni fa

    Ieri sera i lenzolai si son dati da fare!!! Lenzoli da tutte le parti stamani hanno usato tutti i lenzoli della nonna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Staffa - 2 anni fa

    Anche basta con questi titoli..

    Firenze non é in rivolta…

    Una volta è un caso.. 2 fanno un sospetto..e bastaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CIRANO - 2 anni fa

    I motivi? semplicissimo, si possono riassumere in :
    “…”
    PS: scusate ne avevo dimenticato uno: “.” Ecco, ora sono proprio tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ViolaLuke - 2 anni fa

    Se il motivo è costituito dall’assenza di investimenti (“zero euro”) questa è l’ulteriore dimostrazione di quanto non abbiano capito nulla di come funziona il calcio oggi.
    E non sono gli unici, purtroppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bianco - 2 anni fa

    Sostegno alla squadra vuol dire non fare tifo x il primo tempo ? Sembra che tutta Firenze sia d’accordo su questa iniziativa fate un bel sondaggio serio e semplice ( siete d’accordo di non fare tifo x i primi 45 minuti contri il Bologna ? ) grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      Caro Bianco il sondaggio migliore sarà fatto domenica quando vedremo quanti aderiranno o meno alla protesta proposta dal tifo organizzato. Fare un sondaggio su Violanews sarebbe fuorviante perché potrebbero votare molte persone che allo stadio non ci andranno o non ci vanno da tempo. E questo non sarebbe giusto, ecco perché non faremo il sondaggio da Lei proposto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lilloneviola - 2 anni fa

        quindi ha diritto di “voto/parola” solo chi va allo stadio? di conseguenza io che abito a 400 km non ho il peso che ha chi abita alle Cure e può andare allo stadio con lo scooter? Firenze e la Fiorentina non sono rappresentate solo da chi ha la possibilità di andare allo stadio, non fate l’errore fatto in precedenza dalla proprietà con tifosi di seria A e serie B

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fudo77 - 2 anni fa

    nessun imprenditore che ami FOLLEMENTE FIRENZE e la FIORENTINA, che voglia comprare l’UNO-NOVE-DUE-SEI per donargli un po’ di ATTENZIONI e AMORE !?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-2073653 - 2 anni fa

    Nessuno che dice che dovrebbe andarsene prima di tutti chi la società la gestisce…ed è quello il grave.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. scocco32 - 2 anni fa

    #ioentro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gianluca - 2 anni fa

    Egregia Redazione, non voglio certo insegnarvi il mestiere, ma a me pare che qua sia tutto e il contrario di tutto. Ieri, nella notizia dello sciopero di ATF, i commenti erano per almeno il 90% contrari a questa protesta. Non mi spiego perché questo venga completamente snobbato. Fate un bel sondaggino come siete soliti fare, così si fa chiarezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      Caro Gianluca come dice lei nella notizia di ieri i commenti erano in maggioranza contrari. Il sondaggio è presto fatto. Saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gianluca - 2 anni fa

        Indubbiamente, strano però che nessuno lo faccia notare a livello mediatico caro Saverio. Ciao e buon lavoro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. simuan - 2 anni fa

      esatto! Commento inappuntabile. Aggiungerei anche che il “genio” che partorisce simili articoli dovrebbe avere il buon gusto e gli attributi di firmarsi con nome e cognome.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. TriozziViola - 2 anni fa

      si è vero… i commenti del popolo del web.

      poi ci sarà anche chi tra questi giustamente e secondo la propria idea andrà allo stadio a non contestare.

      ma se è per questo ce ne sono migliaia che non scrivono da nessuna parte e ne hanno piene le scatole.

      come tu sei libero di tifare per la squadra e sostenere la società, noi siamo liberi di tifare per la squadra e contestare la società.

      come vedi abbiamo in comune una cosa: il tifo per la squadra che rappresenta la nostra città.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Baby Viola - 2 anni fa

        Secondo voi sostenere la squadra e’ non tifare per tutto il primo tempo? Entrate e tifate per la SQUADRA poi a fine primo tempo e a fine partite infamate chi volete. Questo sarebbe giusto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Gianluca - 2 anni fa

        Se non sbaglio anche tu commenti sul web. Oppure vale solo quando commenti tu ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy