Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

l'arbitro

La MoViola: Doveri e il Var, più “vittima” che “carnefice”

GERMOGLI PH: 19 FEBBRAIO  2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM FIORENTINA VS  ATALANTA NELLA FOTO GONZALEZ

Le moviole di Gazzetta e CorSport si dividono sull'episodio del gol annullato a Malinovski

Redazione VN

Gazzetta dello Sport

La rosea assegna 5.5 al direttore di gara Doveri, così motivato: "Più vittima del Var (Banti) - che non lo chiama all'On field review per vedere e considerare l'azione incriminata - che carnefice. Nel resto vede bene e ben posizionato. Gli assistenti Costanzo e Passeri 5,5.

Cross da sinistra di Pezzella e gol annullato a Malinovsky: fuorigioco attivo o passivo di Hateboer? Sui banchi arbitrali, a fil di regolamento, è “offside”: la spalla dell’olandese è oltre Biraghi. Ma sarebbe stato più consono vedere l’arbitro (Doveri) chiamato all’On Field Review anziché scoprire che la decisione finale era del Var (Banti). Il secondo non si può, in casi del genere, sostituire al primo e siccome la sentenza ultima dev’essere dell’arbitro, quindi soggettiva, ecco l’errore di procedura: e non può bastare lo sbandieramento dell’assistente (Costanzo) per considerare avvenuta una decisione da campo. Poi, eccoci al Grande Quesito: quanto influisce Hateboer? Non impatta. Biraghi viene indotto ad andare sull’olandese (niente contatti) ma è una forzatura pensare che questo influenzi il gol di Malinovskyi che è in gioco e che - calcisticamente parlando - sarebbe dovuto essere marcato/seguito da un altro viola. Il fuorigioco attivo o passivo mostra sempre più crepe (vedi gol annullato a Belotti e la questione Juan Jesus/Giroud): Doveri avrebbe dovuto rivedere la dinamica, che pare ormai subordinata. Al 28’ s.t., Toloi va a braccio alto su Sottil (che si protegge): Doveri vicino, giallo giusto.

Corriere dello Sport

Partita tirata, ma nervosa solo nel finale e dopo il triplice fischio, che Doveri gestisce con difficoltà. La più importante è nell’episodio al 16’ st che potrebbe dare il pareggio all’Atalanta. Sul lancio in profondità di Pezzella, il primo ad arrivarci è Malinovskyi - partito da posizione regolare - che un metro dentro l’area fulmina Dragowski. L’assistente Costanzo, sotto la tribuna, ad azione conclusa rimane fermo e alza la bandierina. Solita attesa, poi la comunicazione di Banti dal Var: il fuorigioco è di Hateboer che viene ritenuto attivo nell’attacco quando corre verso il pallone insieme a Milenkovic. Doveri - che non va al video a rivedere l’azione perché il Var ha di fatto confermato la decisione presa in campo - ripete per ben tre volte il nome di Hateboer a chi in campo tra gli atalantini gli chiede spiegazioni.

L’interpretazione arbitrale è che il “difendente” viola è attirato da Hateboer (e non può dedicarsi a Malinovskyi), il quale quindi è in posizione attiva. Gasperini paga le proteste con l’espulsione, così come a gara terminata un componente della panchina bergamasca, mentre Sportiello si prende il giallo sempre per proteste. A proposito: sei ammoniti nei 90 minuti e ci stanno tutti, manca Sottil all’appello per una vistosa trattenuta su ripartenza nerazzurra.

 GERMOGLI PH: 20 FEBBRAIO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS ATALANTA NELLA FOTO ESPULSIONE GASPERINI
tutte le notizie di